Il 17 maggio di 25 anni fa, l'allora Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro conferiva al Corpo, con apposito Decreto, la Medaglia d’Oro al Merito Civile, una particolare ricompensa che riconosce l'eccezionale senso di abnegazione nell’alleviare le altrui sofferenze o, comunque, nel soccorrere chi si trovi in stato di bisogno. 

“Nel corso di oltre un ventennio - cita la motivazione dei mieriti riconosciuti al Corpo delle Capitanerie di porto-Guardia Costiera - dando prova di elevatissima professionalità, di encomiabile spirito di sacrificio e di incondizionato impegno, interveniva con uomini e mezzi in aiuto delle popolazioni costiere e degli abitanti delle isole, prodigandosi con immediatezza, efficacia, sensibilità e perizia marinaresca in un’attività generosa ed instancabile ed in innumerevoli operazioni di soccorso di quanti, sul litorale nazionale, si trovassero in condizioni di difficoltà”. 

I 25 anni trascorsi da quella data sono, oggi come allora, testimonianza dell'immutato impegno e della passione con cui gli uomini e delle donne del Corpo servono il Paese, a salvaguardia della vita umana e a tutela degli usi civili del mare.


17/05/2021 ROMA Attività Eventi

Il 17 maggio di 25 anni fa, l'allora Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro conferiva al Corpo, con apposito Decreto, la Medaglia d’Oro al Merito Civile, una particolare ricompensa che riconosce l'eccezionale senso di abnegazione nell’alleviare le altrui sofferenze o, comunque, nel soccorrere chi si trovi in stato di bisogno. 

“Nel corso di oltre un ventennio - cita la motivazione dei mieriti riconosciuti al Corpo delle Capitanerie di porto-Guardia Costiera - dando prova di elevatissima professionalità, di encomiabile spirito di sacrificio e di incondizionato impegno, interveniva con uomini e mezzi in aiuto delle popolazioni costiere e degli abitanti delle isole, prodigandosi con immediatezza, efficacia, sensibilità e perizia marinaresca in un’attività generosa ed instancabile ed in innumerevoli operazioni di soccorso di quanti, sul litorale nazionale, si trovassero in condizioni di difficoltà”. 

I 25 anni trascorsi da quella data sono, oggi come allora, testimonianza dell'immutato impegno e della passione con cui gli uomini e delle donne del Corpo servono il Paese, a salvaguardia della vita umana e a tutela degli usi civili del mare.


Eventi

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera illustra compiti istituzionali ed attività del corpo ai frequentatori del secondo corso di addestramento base di Frontex

Immagine segnaposto

Presentata a Ostia l’Operazione "Mare Sicuro 2021" della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita agli Uffici della Guardia Costiera dell’Isola d’Elba

Immagine segnaposto

Il Comandante per la Marina USA Regione Europa, Africa Centrale e Comandante, Forze Aeree Marittime USA visita la Direzione marittima della Sicilia orientale.

ROMA

Immagine segnaposto

8 Giugno: per la Giornata Mondiale degli Oceani, Guardia Costiera e progetto Clean Sea Life insieme per la Campagna “MARE PULITO”

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 05 giugno 2021

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale incontra il dott. Filippo Gaudenzi, Vicedirettore del TG1

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale incontra il nuovo Presidente di Assoporti