L'equipaggio della motovedetta CP 764 della Guardia Costiera di Siracusa ha portato a termine, in data odierna, un'attività di controllo a tutela delle risorse ittiche nel rispetto della normativa di settore vigente. A seguito della  segnalazione di un bagnante impegnato in attività di snorkeling in località Arenella è stato rinvenuto un cavo di materiale plastico sul fondo.

Il personale militare della Guardia Costiera, giunto sul posto della segnalazione procedeva al recupero di 60 elementi, nello specifico trappole in PVC e/o materiale plastico assimilabili a barattoli, utilizzati, illecitamente, per la cattura dei polpi, procedendo ad effettuarne il sequestro amministrativo.

Immediatamente dopo le operazioni di recupero dell'attrezzo irregolare, la motovedetta CP 764 veniva impiegata, dalla sala operativa, per prestare assistenza ad un natante in vetroresina incagliato sugli scogli in prossimità di Punta Arenella.

La motovedetta CP 764 dirigeva a tutta velocità sul luogo della richiesta di intervento di soccorso che raggiungeva poco dopo e individuava l'unità in difficoltà.

Giunti in zona il personale di bordo provvedeva a porre in sicurezza l'unità e i suoi occupanti. Considerata l'avaria al motore e le condizioni meteomarine non ottimali, la motovedetta CP 764 provvedeva a scortare l'unità in avaria presso il porto Piccolo di Siracusa ove ormeggiava in condizioni di sicurezza.

La Guardia Costiera - Capitaneria di Porto di Siracusa ricorda che per qualunque emergenza in mare è possibile contattare il numero blu 1530 ed il numero unico di emergenza (NUE) 112.

Siracusa, 03 agosto 2021

04/08/2021 Siracusa Eventi

L'equipaggio della motovedetta CP 764 della Guardia Costiera di Siracusa ha portato a termine, in data odierna, un'attività di controllo a tutela delle risorse ittiche nel rispetto della normativa di settore vigente. A seguito della  segnalazione di un bagnante impegnato in attività di snorkeling in località Arenella è stato rinvenuto un cavo di materiale plastico sul fondo.

Il personale militare della Guardia Costiera, giunto sul posto della segnalazione procedeva al recupero di 60 elementi, nello specifico trappole in PVC e/o materiale plastico assimilabili a barattoli, utilizzati, illecitamente, per la cattura dei polpi, procedendo ad effettuarne il sequestro amministrativo.

Immediatamente dopo le operazioni di recupero dell'attrezzo irregolare, la motovedetta CP 764 veniva impiegata, dalla sala operativa, per prestare assistenza ad un natante in vetroresina incagliato sugli scogli in prossimità di Punta Arenella.

La motovedetta CP 764 dirigeva a tutta velocità sul luogo della richiesta di intervento di soccorso che raggiungeva poco dopo e individuava l'unità in difficoltà.

Giunti in zona il personale di bordo provvedeva a porre in sicurezza l'unità e i suoi occupanti. Considerata l'avaria al motore e le condizioni meteomarine non ottimali, la motovedetta CP 764 provvedeva a scortare l'unità in avaria presso il porto Piccolo di Siracusa ove ormeggiava in condizioni di sicurezza.

La Guardia Costiera - Capitaneria di Porto di Siracusa ricorda che per qualunque emergenza in mare è possibile contattare il numero blu 1530 ed il numero unico di emergenza (NUE) 112.

Siracusa, 03 agosto 2021

Eventi

Immagine segnaposto

Comunicato stampa del 24 02 2022 - soccorso naufrago nel porto Grande di Siracusa

Immagine segnaposto

Comunicato stampa del 18.08.2021

Immagine segnaposto

Comunicato stampa del 21.08.2021 _ evento del 20.08.2021 presso il Pontile Isab della Baia di Santa Panagia

Immagine segnaposto

Comunicato stampa del 20.08.2021

Siracusa

Immagine segnaposto

Comunicato stampa del 12 05 2022 :“Battesimo del mare per gli studenti dell’Istituto Nautico A. RIZZA” nella baia di Santa Panagia.

Immagine segnaposto

Comunicato stampa del 06 05 2022: soccorso bagnante in mare a Fontane Bianche.

Immagine segnaposto

Comunicato stampa del 21 04 2022

Immagine segnaposto

Comunicato stampa del 11 04 2022: giornata del mare 2022