​Personale militare della Guardia Costiera di Sciacca alle ore 05:30 è stato allertato da una chiamata d'intervento urgente da parte dei Vigili del Fuoco di Agrigento, i quali richiedevano supporto via mare in corrispondenza del tratto di costa di Coda di Volpe (Sciacca) per l'evacuazione da mare di un ragazzo saccense classe 92, probabilmente caduto dal belvedere delle terme. Nell'immediatezza il Circomare disponeva l'uscita del gommone Guardia Costiera per dirigere sul luogo dell'accaduto, dove nel frattempo sono giunte le altre Forze dell'Ordine, i Vigili del Fuoco ed il personale medico del 118 che hanno si da subito prestato le necessarie cure al sinistrato, il quale si presentava politraumatizzato. Considerando che la zona d'intervento è particolarmente impervia, per cui è risultato impossibile far giungere un mezzo via terra, l'intervento di soccorso tramite il mezzo nautico Guardia Costiera è risultato l'unica soluzione praticabile; infatti, grazie anche alla perizia marinaresca dell'equipaggio Guardia Costiera, è stato possibile spiaggiare il mezzo nautico, nonostante il basso fondale roccioso, ed evacuare via mare il ragazzo assistito, per sbarcarlo immediatamente dopo in porto ed affidarlo alle cure mediche dell'ambulanza nel frattempo accorsa. L'operazione di soccorso si è conclusa con successo ed in tempi rapidissimi grazie alla fondamentale collaborazione e professionalità di tutti gli appartenenti delle Forze dell'ordine (Carabinieri e Polizia di Stato), personale dei Vigili del Fuoco e personale medico del 118, prontamente giunti nella zona d'intervento, che hanno collaborato, soprattutto nelle prime fasi in assenza di luce ed in una zona particolarmente impervia, con grande sinergia, dimostrando di avere estremamente a cuore l'incolumità del cittadino.

31/10/2019 Scelta n. 1

​Personale militare della Guardia Costiera di Sciacca alle ore 05:30 è stato allertato da una chiamata d'intervento urgente da parte dei Vigili del Fuoco di Agrigento, i quali richiedevano supporto via mare in corrispondenza del tratto di costa di Coda di Volpe (Sciacca) per l'evacuazione da mare di un ragazzo saccense classe 92, probabilmente caduto dal belvedere delle terme. Nell'immediatezza il Circomare disponeva l'uscita del gommone Guardia Costiera per dirigere sul luogo dell'accaduto, dove nel frattempo sono giunte le altre Forze dell'Ordine, i Vigili del Fuoco ed il personale medico del 118 che hanno si da subito prestato le necessarie cure al sinistrato, il quale si presentava politraumatizzato. Considerando che la zona d'intervento è particolarmente impervia, per cui è risultato impossibile far giungere un mezzo via terra, l'intervento di soccorso tramite il mezzo nautico Guardia Costiera è risultato l'unica soluzione praticabile; infatti, grazie anche alla perizia marinaresca dell'equipaggio Guardia Costiera, è stato possibile spiaggiare il mezzo nautico, nonostante il basso fondale roccioso, ed evacuare via mare il ragazzo assistito, per sbarcarlo immediatamente dopo in porto ed affidarlo alle cure mediche dell'ambulanza nel frattempo accorsa. L'operazione di soccorso si è conclusa con successo ed in tempi rapidissimi grazie alla fondamentale collaborazione e professionalità di tutti gli appartenenti delle Forze dell'ordine (Carabinieri e Polizia di Stato), personale dei Vigili del Fuoco e personale medico del 118, prontamente giunti nella zona d'intervento, che hanno collaborato, soprattutto nelle prime fasi in assenza di luce ed in una zona particolarmente impervia, con grande sinergia, dimostrando di avere estremamente a cuore l'incolumità del cittadino.

Scelta n. 1

Immagine segnaposto

Misure tecniche per prevenire, scoraggiare ed eliminare la pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata - pesce spada

Immagine segnaposto

Fornitura kit eliche Mv CP765

Immagine segnaposto

Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2022 – Esaurimento del contingente assegnato alla pesca sportiva.ricreativa SPOR

Immagine segnaposto

Reg. UE 2022.110 del Consiglio del 27 gennaio 2022 che stabilisce, per il 2022, le possibilità di pesca per alcuni per alcuni stock e gruppi di stock ittici applicabili nel Mar Mediterraneo e nel Mar Nero – GSA 8-9-10-11.