In occasione della Giornata nazionale del Mare, che si celebra ogni 11 aprile, la Capitaneria di Porto di Savona ha organizzato alcuni incontri con gli studenti dell'Istituto Nautico LeonPancaldo-Ferrari di Savona e della Scuola media di Varazze.

I ragazzi e gli insegnati dell'Istituto Nautico sono stati accolti dal Comandante CV (CP) Giulio PIRODDI e hanno potuto approfondire alcune importanti tematiche legate alla navigazione marittima e al rispetto dell'ecosistema marino. Tra queste l'iscrizione nella Gente di mare, necessaria per poter svolgere professionalmente l'attività di marittimo.

Successivamente gli studenti hanno visitato i mezzi nautici utilizzati dal Corpo per la Polizia Marittima e il servizio di soccorso in mare, il funzionamento della Sala Operativa e del VTS (Vessl Traffic Service-Servizio di assistenza e monitoraggio del traffico marittimo) ed approfondito le principali criticità dell'ecosistema mare grazie all'autorevole intervento della dott.ssa Moulins della Fondazione CIMA.

Simultaneamente gli studenti della Scuola media di Varazze hanno incontrato il personale dell'Ufficio Locale Marittimo della loro città e i militari della Polizia Marittima, impegnati quotidianamente nella tutela dell'ambiente del comprensorio savonese. I ragazzi, in visita al porto turistico cittadino insieme alla giunta comunale, hanno partecipato attivamente ai dibattiti, stimolati dal tema del mare come risorsa da salvaguardare.

11/04/2022 Savona Eventi

In occasione della Giornata nazionale del Mare, che si celebra ogni 11 aprile, la Capitaneria di Porto di Savona ha organizzato alcuni incontri con gli studenti dell'Istituto Nautico LeonPancaldo-Ferrari di Savona e della Scuola media di Varazze.

I ragazzi e gli insegnati dell'Istituto Nautico sono stati accolti dal Comandante CV (CP) Giulio PIRODDI e hanno potuto approfondire alcune importanti tematiche legate alla navigazione marittima e al rispetto dell'ecosistema marino. Tra queste l'iscrizione nella Gente di mare, necessaria per poter svolgere professionalmente l'attività di marittimo.

Successivamente gli studenti hanno visitato i mezzi nautici utilizzati dal Corpo per la Polizia Marittima e il servizio di soccorso in mare, il funzionamento della Sala Operativa e del VTS (Vessl Traffic Service-Servizio di assistenza e monitoraggio del traffico marittimo) ed approfondito le principali criticità dell'ecosistema mare grazie all'autorevole intervento della dott.ssa Moulins della Fondazione CIMA.

Simultaneamente gli studenti della Scuola media di Varazze hanno incontrato il personale dell'Ufficio Locale Marittimo della loro città e i militari della Polizia Marittima, impegnati quotidianamente nella tutela dell'ambiente del comprensorio savonese. I ragazzi, in visita al porto turistico cittadino insieme alla giunta comunale, hanno partecipato attivamente ai dibattiti, stimolati dal tema del mare come risorsa da salvaguardare.

Eventi

Immagine segnaposto

Visita del Prefetto di Savona Dott. Antonio Cananà

Savona

Immagine segnaposto

Varazze, un bagnante cinquantenne perde la vita

Immagine segnaposto

IL PREFETTO DI SAVONA VISITA I PORTI DI SAVONA E VADO LIGURE

Immagine segnaposto

CAPITANERIA DI PORTO - GUARDIA COSTIERA DI SAVONA - SANZIONI PER PESCATORE SPORTIVO SORPRESO A PESCARE 20 KG DI TOTANI

Immagine segnaposto

ATTIVITA’ DI CONTROLLO SUL RISPETTO DELLE NORME IN MATERIA DI TRACCIABILITA’ DEI PRODOTTI ITTICI