Nel periodo dal 24/07/2015 al 28/07/2015, i militari della Guardia Costiera appartenenti alla Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, all'Ufficio Circondariale Marittimo di Porto San Giorgio ed all'Ufficio Locale Marittimo di Cupra Marittima, sono stati impegnati in un'operazione complessa a livello regionale denominata "VIGILA SEMPER". La suddetta attività di controllo e vigilanza sulla filiera della pesca si è svolta sotto il coordinamento dalla Direzione Marittima delle Marche di Ancona.

I controlli effettuati sia a terra che in mare, esperiti nell'ambito del territorio delle Provincie di Ascoli Piceno e di Fermo, hanno avuto come obiettivi primari,  la repressione della vendita del prodotto proveniente dalla pesca sportiva e/o ricreativa che hanno riguardato nello specifico: 1) la corretta etichettatura, tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti ittici lungo la filiera della pesca con particolare riferimento agli stabilimenti balneari che svolgono attività di ristorazione o, comunque, che abbiano la possibilità di preparare e somministrare prodotti a base di pesce;  2) la pesca in prossimità della costa da parte dei motopesca facenti base nei porti di San Benedetto del Tronto e Porto San Giorgio; 3) il posizionamento di attrezzi da posta in prossimità del litorale in difformità alle vigenti disposizioni;

 Le attività di controllo espletate nel corso dell'operazione hanno portato al sequestro di oltre 63,4 kg. di prodotti ittici ed all'elevazione di sanzioni amministrative per un ammontare pari a  20.166 euro.

Prosegue dunque l'attività di vigilanza e di controllo svolta dal personale appartenente al Compartimento Marittimo di San Benedetto del Tronto, che con l'ausilio dei mezzi navali, mira a garantire il puntuale rispetto, da parte degli operatori della pesca, della normativa comunitaria e nazionale e a salvaguardare la salubrità dei prodotti ittici che ogni giorno finiscono sulla tavola delle famiglie marchigiane e non solo.

31/07/2015 San Benedetto del Tronto

Nel periodo dal 24/07/2015 al 28/07/2015, i militari della Guardia Costiera appartenenti alla Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, all'Ufficio Circondariale Marittimo di Porto San Giorgio ed all'Ufficio Locale Marittimo di Cupra Marittima, sono stati impegnati in un'operazione complessa a livello regionale denominata "VIGILA SEMPER". La suddetta attività di controllo e vigilanza sulla filiera della pesca si è svolta sotto il coordinamento dalla Direzione Marittima delle Marche di Ancona.

I controlli effettuati sia a terra che in mare, esperiti nell'ambito del territorio delle Provincie di Ascoli Piceno e di Fermo, hanno avuto come obiettivi primari,  la repressione della vendita del prodotto proveniente dalla pesca sportiva e/o ricreativa che hanno riguardato nello specifico: 1) la corretta etichettatura, tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti ittici lungo la filiera della pesca con particolare riferimento agli stabilimenti balneari che svolgono attività di ristorazione o, comunque, che abbiano la possibilità di preparare e somministrare prodotti a base di pesce;  2) la pesca in prossimità della costa da parte dei motopesca facenti base nei porti di San Benedetto del Tronto e Porto San Giorgio; 3) il posizionamento di attrezzi da posta in prossimità del litorale in difformità alle vigenti disposizioni;

 Le attività di controllo espletate nel corso dell'operazione hanno portato al sequestro di oltre 63,4 kg. di prodotti ittici ed all'elevazione di sanzioni amministrative per un ammontare pari a  20.166 euro.

Prosegue dunque l'attività di vigilanza e di controllo svolta dal personale appartenente al Compartimento Marittimo di San Benedetto del Tronto, che con l'ausilio dei mezzi navali, mira a garantire il puntuale rispetto, da parte degli operatori della pesca, della normativa comunitaria e nazionale e a salvaguardare la salubrità dei prodotti ittici che ogni giorno finiscono sulla tavola delle famiglie marchigiane e non solo.

San Benedetto del Tronto

Immagine segnaposto

Visita dell'Arcivescovo Ordinario Militare per l'italia, S.E. Monsignor Santo Marcianò

Immagine segnaposto

4 dicembre 2019 Celebrazione Festa di Santa Barbara

Immagine segnaposto

Giornata del Mare 2019

Immagine segnaposto

Il Prefetto di Fermo in visita alla Capitaneria di Porto