"MARE SICURO"2015

In data 18 giugno 2015 si è tenuta presso la Capitaneria di Porto di Roma – Fiumicino una conferenza stampa di inizio attività riguardante l'imminente operazione "Mare Sicuro" 2015 , che prenderà il via il 22 giugno ed avrà termine il 13 settembre p.v. Alla conferenza stampa, presieduta dal Comandante della Capitaneria di Porto di Roma – Fiumicino Capitano di Vascello (CP) Lorenzo SAVARESE, hanno partecipato altresì i titolari degli uffici dipendenti di Anzio, Torvajanica, Fregene ed Ostia.Nel corso della conferenza stampa sono state illustrate le finalità e gli obiettivi che l'operazione si prefigge, quali garantire in maniera ancor più incisiva l'ordinato svolgimento delle attività in mare ed a terra (balneazione, diporto, pesca, ecc), attuate anche mediante un'azione sinergica e coordinata con tutte le forze di Polizia che operano in mare. Le attività, saranno pianificate a livello regionale dal Reparto Operativo della Direzione Marittima del Lazio, e vedranno il dispiegamento di tutti i mezzi navali e terrestri dei Comandi Guardia Costiera regionali, impegnati con modalità e procedure adeguate alle linee guida ministeriali che annualmente determinano gli obiettivi ed i risultati da conseguire. Altrettanto alta verrà mantenuta la guardia sulla tutela ambientale attraverso l'impiego di dedicati nuclei e mirate strategie di monitoraggio; la protezione e la valorizzazione del patrimonio comune "mare" è un punto nevralgico strettamente interconnesso alla balneazione e pertanto sarà soggetto a costante controllo con particolare riferimento alle aree di pregio come l'Area Marina protetta delle secche di Tor Paterno, ove per tutta la stagione estiva verranno effettuate missioni di vigilanza con le locali motovedette. L'Operazione Mare Sicuro 2015 comporterà, pertanto, in maniera congiunta, l'impiego di mezzi e uomini della Guardia Costiera sul litorale del compartimento marittimo di Roma (Anzio, Nettuno, Ardea, Torvajanica, Ostia, Fiumicino, Fregene, Maccarese e Passoscuro). Le risorse impiegate saranno di circa di 80 uomini e di numero 15 mezzi navali tra motovedette e gommoni ed opereranno in maniera congiunta (terra-mare) negli orari di balneazione dalle 09 alle 19 con particolare riferimento ai giorni di maggior afflusso di bagnanti sugli arenili (festivi e week end).

Si ricorda sempre che per qualsiasi emergenza è attivo h24 il numero blu 1530 raggiungibile da telefonia fissa e mobile.

Fiumicino 19 giugno 2015       

http://www.romatoday.it/cronaca/mare-sicuro-controlli-antiabusi-ostia-fiumicino.html

http://www.ilcaffe.tv/articolo/14679/litorale-al-via-l-operazione-mare-sicuro-2015-della-guardia-costiera

http://www.fiumicino-online.it/articoli/cronaca/al-via-l-operazione-mare-sicuro-2015.html

http://www.iltabloid.it/blog/2015/06/19/mare-sicuro-2015-parte-loperazione-della-guardia-costiera/

http://www.ostiatv.it/operazione-mare-sicuro-2015-0066853.html

 

18/06/2015 FIUMICINO

 

"MARE SICURO"2015

In data 18 giugno 2015 si è tenuta presso la Capitaneria di Porto di Roma – Fiumicino una conferenza stampa di inizio attività riguardante l'imminente operazione "Mare Sicuro" 2015 , che prenderà il via il 22 giugno ed avrà termine il 13 settembre p.v. Alla conferenza stampa, presieduta dal Comandante della Capitaneria di Porto di Roma – Fiumicino Capitano di Vascello (CP) Lorenzo SAVARESE, hanno partecipato altresì i titolari degli uffici dipendenti di Anzio, Torvajanica, Fregene ed Ostia.Nel corso della conferenza stampa sono state illustrate le finalità e gli obiettivi che l'operazione si prefigge, quali garantire in maniera ancor più incisiva l'ordinato svolgimento delle attività in mare ed a terra (balneazione, diporto, pesca, ecc), attuate anche mediante un'azione sinergica e coordinata con tutte le forze di Polizia che operano in mare. Le attività, saranno pianificate a livello regionale dal Reparto Operativo della Direzione Marittima del Lazio, e vedranno il dispiegamento di tutti i mezzi navali e terrestri dei Comandi Guardia Costiera regionali, impegnati con modalità e procedure adeguate alle linee guida ministeriali che annualmente determinano gli obiettivi ed i risultati da conseguire. Altrettanto alta verrà mantenuta la guardia sulla tutela ambientale attraverso l'impiego di dedicati nuclei e mirate strategie di monitoraggio; la protezione e la valorizzazione del patrimonio comune "mare" è un punto nevralgico strettamente interconnesso alla balneazione e pertanto sarà soggetto a costante controllo con particolare riferimento alle aree di pregio come l'Area Marina protetta delle secche di Tor Paterno, ove per tutta la stagione estiva verranno effettuate missioni di vigilanza con le locali motovedette. L'Operazione Mare Sicuro 2015 comporterà, pertanto, in maniera congiunta, l'impiego di mezzi e uomini della Guardia Costiera sul litorale del compartimento marittimo di Roma (Anzio, Nettuno, Ardea, Torvajanica, Ostia, Fiumicino, Fregene, Maccarese e Passoscuro). Le risorse impiegate saranno di circa di 80 uomini e di numero 15 mezzi navali tra motovedette e gommoni ed opereranno in maniera congiunta (terra-mare) negli orari di balneazione dalle 09 alle 19 con particolare riferimento ai giorni di maggior afflusso di bagnanti sugli arenili (festivi e week end).

Si ricorda sempre che per qualsiasi emergenza è attivo h24 il numero blu 1530 raggiungibile da telefonia fissa e mobile.

Fiumicino 19 giugno 2015       

http://www.romatoday.it/cronaca/mare-sicuro-controlli-antiabusi-ostia-fiumicino.html

http://www.ilcaffe.tv/articolo/14679/litorale-al-via-l-operazione-mare-sicuro-2015-della-guardia-costiera

http://www.fiumicino-online.it/articoli/cronaca/al-via-l-operazione-mare-sicuro-2015.html

http://www.iltabloid.it/blog/2015/06/19/mare-sicuro-2015-parte-loperazione-della-guardia-costiera/

http://www.ostiatv.it/operazione-mare-sicuro-2015-0066853.html

 

FIUMICINO

Immagine segnaposto

Controlli in materia ambientale

Immagine segnaposto

Controlli in mare presso le piattaforme petrolifere della rada di Fiumicino

Immagine segnaposto

Soccorsa una imbarcazione da diporto in procinto di affondare

Immagine segnaposto

Controlli per emergenza sanitaria Covid-19