FONTE: RavennaWebTV     //    ​ALTRA FONTE: EstenseTV

1° - Video messaggio Marco MELANDRI

2° - Video messaggio Marco MELANDRI

3° - Video messagio Marco MELANDRI


Il grande campione di Superbike Marco Melandri è il testimonial d’eccezione dell’operazione  “Mare Sicuro” che la Guardia Costiera, come negli anni precedenti, mette in atto per garantire la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente marino e costiero, mediante una presenza capillare su tutto il territorio Romagnolo.

Sono tre i videomessaggi registrati da Melandri con alcuni consigli utili per i bagnanti e diportisti e per ricordare che in caso di emergenza in mare il numero per contattare la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera è il 1530.

Il comandante della Direzione Marittima dell’Emilia Romagna Capitaneria di porto – Guardia Costiera Pietro Ruberto, ha sottolineato che “la riviera romagnola è interessata dalla consueta presenza di migliaia di bagnanti e diportisti che si recano lungo il litorale della nostra Regione per trascorrere le proprie vacanze in tranquillità e relax. La presenza di un così elevato numero di turisti, comporta un aumento di rischi connessi con l’uso del mare e pertanto, è anche necessaria una maggiore consapevolezza ed attenzione da parte degli stessi fruitori del mare” .

18/07/2018 Ravenna

FONTE: RavennaWebTV     //    ​ALTRA FONTE: EstenseTV

1° - Video messaggio Marco MELANDRI

2° - Video messaggio Marco MELANDRI

3° - Video messagio Marco MELANDRI


Il grande campione di Superbike Marco Melandri è il testimonial d’eccezione dell’operazione  “Mare Sicuro” che la Guardia Costiera, come negli anni precedenti, mette in atto per garantire la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente marino e costiero, mediante una presenza capillare su tutto il territorio Romagnolo.

Sono tre i videomessaggi registrati da Melandri con alcuni consigli utili per i bagnanti e diportisti e per ricordare che in caso di emergenza in mare il numero per contattare la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera è il 1530.

Il comandante della Direzione Marittima dell’Emilia Romagna Capitaneria di porto – Guardia Costiera Pietro Ruberto, ha sottolineato che “la riviera romagnola è interessata dalla consueta presenza di migliaia di bagnanti e diportisti che si recano lungo il litorale della nostra Regione per trascorrere le proprie vacanze in tranquillità e relax. La presenza di un così elevato numero di turisti, comporta un aumento di rischi connessi con l’uso del mare e pertanto, è anche necessaria una maggiore consapevolezza ed attenzione da parte degli stessi fruitori del mare” .

Ravenna

Immagine segnaposto

OPERAZIONE COMPLESSA “SPINNAKER” - Guardia Costiera a tutela della filiera pesca.

Immagine segnaposto

Esercitazione “seasubsarex-pollex 2023”, coordinata dalla Direzione Marittima dell’Emilia-Romagna – Guardia Costiera.

Immagine segnaposto

4^ Operazione regionale vigilanza pesca anno 2023: la Guardia Costiera dell’Emilia-Romagna irroga oltre 46000,00 € di sanzioni e sequestra ben oltre 1300 kg di prodotti ittici, a tutela del consumatore e del mercato.

Immagine segnaposto

Eudi show 2023: i tesori del mare raccontati dalla Guardia Costiera