FONTE: RAVENNATODAY


Ravenna ha celebrato giovedì mattina il 74° anniversario della Liberazione. In piazza del Popolo a Ravenna si è svolta la deposizione di corone alla lapide dei partigiani caduti per la liberazione dei partigiani caduti per la liberazione dal nazifascismo a cui seguiranno gli interventi delle autorità e dell’Anpi provinciale. Successivamente si è esibita la Banda musicale cittadina. Tra le iniziative anche lo spettacolo teatrale "Ciò che mi sorprende è la speranza”, ideazione e regia della Compagnia Anime Specchianti, con Francesca De Lorenzi, Giorgia Massaro e Chiara Nicastro. Il sole ha baciato la Pedalata della Liberazione.

25/04/2019 Ravenna

FONTE: RAVENNATODAY


Ravenna ha celebrato giovedì mattina il 74° anniversario della Liberazione. In piazza del Popolo a Ravenna si è svolta la deposizione di corone alla lapide dei partigiani caduti per la liberazione dei partigiani caduti per la liberazione dal nazifascismo a cui seguiranno gli interventi delle autorità e dell’Anpi provinciale. Successivamente si è esibita la Banda musicale cittadina. Tra le iniziative anche lo spettacolo teatrale "Ciò che mi sorprende è la speranza”, ideazione e regia della Compagnia Anime Specchianti, con Francesca De Lorenzi, Giorgia Massaro e Chiara Nicastro. Il sole ha baciato la Pedalata della Liberazione.

Ravenna

Immagine segnaposto

Passeggero infortunato su nave da crociera, interviene la Guardia Costiera di Ravenna e il personale medico del 118.

Immagine segnaposto

Guardia Costiera e Cestha: rilasciata in mare la tartaruga marina “Moby Dick”

Immagine segnaposto

Il Sindaco Massimo Medri ha incontrato i militari della Guardia costiera di Cervia.

Immagine segnaposto

Accordo operativo tra la Guardia Costiera e i Vigili del Fuoco dell’Emilia-Romagna