MODULARIO                                                                                                                                                                                                                                                                                                                 Vale come Mod. 120

    Mar. Merc. - 304

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE

 E DELLA MOBILITA’ SOSTENIBILI

Capitaneria di porto del Compartimento Marittimo di Ravenna

Oggetto: Procedimento di autorizzazione per l'installazione dell'Hub Energetico denominato "AGNES" composto da due impianti eolici offshore di capacità complessiva pari a 600 MWe, un impianto fotovoltaico galleggiante di capacità complessiva pari a 100 MWe, più un sistema di accumulo di energia detto storage della capacità di 50 MWe, e opere connesse a tali impianti, ai sensi dell'art. 12 del d.lgs 387/2003 e ss.mm.ii. - Istanza per l'ottenimento della concessione demaniale delle aree demaniali marittime e degli specchi acquei interessati dalla realizzazione degli impianti.

 

Richiedente: Agnes s.r.l. Unipersonale, con sede legale in Via del Fringuello 28 – 48124 Fornace Zarattini (RA) – C.F. e P.IVA 02637320397- e-mail: a.bernabini@agnespower.com – PEC: agnessrl@pec.it

È stata presentata al competente Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili - Direzione Generale per la vigilanza sulle autorità portuali, le infrastrutture  portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne  - Divisione 2 -  ROMA - da parte della Società AGNES s.r.l. Unipersonale, in data 28 settembre 2021 domanda per il rilascio di una concessione demaniale marittima di:

  • Specchio acqueo totale mq. 396.644.177
  • Specchio acqueo oltre il limite delle acque territoriali  mq.396.485.134
  • Specchio acqueo entro il limite delle acque territoriali mq. 159.043
  • Zona demaniale mq. 737

In massima parte antistanti i Comuni di Ravenna e Cervia, per la realizzazione ed esercizio  di un Impianto fotovoltaico Galleggiante e di due impianti eolici – HUB EBERGETICO INNOVATIVO OFF-SHORE  e opere connesse.

Opere principali da realizzare:

  • 75 aerogeneratori da 8 MWe per una capacità complessiva di 600 MWe, ognuno con fondazioni di tipologia "jacket" o "monopalo", altezza hub fino a 170 metri e dimensioni del rotore fino a 260 metri, localizzati in due aree:

a) Romagna 1 (R1) costituita da 25 aerogeneratori disposti su un doppio allineamento a forma di arco, e posizionati da circa 12,2 NM a circa 19 NM dalla costa;

b) Romagna 2 (R2) costituita da 50 aerogeneratori disposti su 5 allineamenti da 10 aerogeneratori cadauno e posizionati a da circa 12,6 NM a 25 NM dalla costa.

  • n° 1 impianto fotovoltaico galleggiante di capacità complessiva 100 MWe;
  • n°2 stazioni elettriche di trasformazione off-shore;
  • n°1 stazione elettrica di trasformazione on-shore con opere connesse, tra cui un impianto di accumulo dell'energia detto "storage" di capacità 50 MWe,;
  • una serie di elettrodotti marini e terrestri per la trasmissione dell'energia generata dagli impianti eolici e fotovoltaici fino alla stazione elettrica Terna "La Canala", individuato come punto di connessione alla RTN (Rete di Trasmissione Nazionale).

 

Si rende noto che la domanda predetta, riportata nei documenti in calce insieme agli allegati, rimarrà depositata, a disposizione del pubblico, presso l'Ufficio Demanio della Capitaneria di Porto di Ravenna – Via Teseo Guerra, n. 15 – 48123 - Ravenna (RA) per un periodo di 30 (trenta) giorni consecutivi, i quali avranno inizio il 21.10.2021 e termineranno il 21.11.2021

Si invitano, pertanto, coloro che potessero avervi interesse a presentare per iscritto alla Capitaneria di porto di Ravenna, entro il perentorio termine suindicato, quelle osservazioni od opposizioni che ritengano  opportune a tutela dei loro eventuali diritti attinenti gli usi pubblici del mare (traffico, navigazione, pesca, diporto, ecc.) con l'avvertenza che, trascorso il termine stabilito, si darà ulteriore corso al procedimento istruttorio inerente alla concessione richiesta.

Al riguardo, si specifica che la valutazione degli aspetti ambientali del progetto definitivo avverrà in una successiva fase, in cui sarà data possibilità di espressione ai soggetti portatori di interessi.

Il termine di cui sopra vale anche per la presentazione di eventuali domande concorrenti.

0. Elenco degli elaborati e dei documenti progettuali-signed.rar

1. ISTANZA DI CONCESSIONE DEMANIALE.rar

2. RELAZIONI TECNICHE.rar

3. DOCUMENTI PER CONNESSIONE ALLA RTN.rar

4. INQUADRAMENTI TERRITORIALI.rar

5. INQUADRAMENTI SU PIANI DI TUTELA.rar

6. OPERE ELETTRICHE.rar

7. PARTICOLARI COSTRUTTIVI.rar

8a. ANALISI DI IMPATTO VISIVO.rar

8b. ANALISI DI IMPATTO VISIVO.rar

8c. ANALISI DI IMPATTO VISIVO.rar

8d. ANALISI DI IMPATTO VISIVO.rar

8e. ANALISI DI IMPATTO VISIVO.rar