PORTO TORRES L’organico della Capitaneria di porto di Porto Torres può contare da ieri mattina su un nuovo ufficiale in arrivo dalla Capitaneria di porto di Ancona. Si tratta del sottotenente di vascello dei ruoli speciali Barbara Gasbarro, di 35 anni originaria di Piacenza. 

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Parma nell’anno 2009, ha prestato servizio come Ufficiale in Ferma Prefissata presso la capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto dal 2011 al 2013, per poi frequentare il corso applicativo Ruoli speciali presso l’Accademia navale di Livorno nel 2014. Nel suo precedente periodo di servizio presso la capitaneria di porto di Ancona da maggio 2015 ha ricoperto dapprima l’incarico di Capo sezione Demanio, Ambiente, Polizia marittima e Difesa marittima e costiera e, successivamente, quello di addetto alla sezione Operativa. 

Nelle prossime settimane il nuovo Ufficiale svolgerà un periodo di ambientamento presso la nuova sede al fine di conoscere il vasto territorio di giurisdizione della Capitaneria turritana, al termine del quale sarà desinato a ricoprire l’incarico di addetto alla sezione Proprietà Navale e Diporto. Con l’arrivo del sottotenente di vascello, Gasbarro, il Comando generale ha ripianato il vuoto organico determinatosi con l’uscita del Sottotenente di vascello Diletta Volpe, trasferita nello scorso mese di agosto presso la Capitaneria di Porto di Cagliari. 

Il comandante della Capitaneria di porto di Porto Torres, Emilio Del Santo nell’accogliere l’Ufficiale secondo la tradizione militare, ha sottolineato l’importanza del ruolo rivestito dalla Capitaneria di porto di Porto Torres nell’ambito dei servizi all’utenza, in particolare quelli relativi alla gestione dei registri delle unità navali e al rilascio delle patenti nautiche, molto delicati poiché rivolti a utenti sempre più qualificati ed esigenti e che, pertanto, richiedono specifica preparazione e costante aggiornamento professionale.

02/10/2018 Porto Torres

PORTO TORRES L’organico della Capitaneria di porto di Porto Torres può contare da ieri mattina su un nuovo ufficiale in arrivo dalla Capitaneria di porto di Ancona. Si tratta del sottotenente di vascello dei ruoli speciali Barbara Gasbarro, di 35 anni originaria di Piacenza. 

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Parma nell’anno 2009, ha prestato servizio come Ufficiale in Ferma Prefissata presso la capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto dal 2011 al 2013, per poi frequentare il corso applicativo Ruoli speciali presso l’Accademia navale di Livorno nel 2014. Nel suo precedente periodo di servizio presso la capitaneria di porto di Ancona da maggio 2015 ha ricoperto dapprima l’incarico di Capo sezione Demanio, Ambiente, Polizia marittima e Difesa marittima e costiera e, successivamente, quello di addetto alla sezione Operativa. 

Nelle prossime settimane il nuovo Ufficiale svolgerà un periodo di ambientamento presso la nuova sede al fine di conoscere il vasto territorio di giurisdizione della Capitaneria turritana, al termine del quale sarà desinato a ricoprire l’incarico di addetto alla sezione Proprietà Navale e Diporto. Con l’arrivo del sottotenente di vascello, Gasbarro, il Comando generale ha ripianato il vuoto organico determinatosi con l’uscita del Sottotenente di vascello Diletta Volpe, trasferita nello scorso mese di agosto presso la Capitaneria di Porto di Cagliari. 

Il comandante della Capitaneria di porto di Porto Torres, Emilio Del Santo nell’accogliere l’Ufficiale secondo la tradizione militare, ha sottolineato l’importanza del ruolo rivestito dalla Capitaneria di porto di Porto Torres nell’ambito dei servizi all’utenza, in particolare quelli relativi alla gestione dei registri delle unità navali e al rilascio delle patenti nautiche, molto delicati poiché rivolti a utenti sempre più qualificati ed esigenti e che, pertanto, richiedono specifica preparazione e costante aggiornamento professionale.

Porto Torres

Immagine segnaposto

Attività marittime e Portuali - Siglato un accordo per la Sicurezza - Capitaneria e Spresal insieme per prevenire gli incidenti sul lavoroCapitaneria e Spresal insieme per prevenire gli incidenti sul lavoro

Immagine segnaposto

Incendio su una barca a vela, diportisti salvati.

Immagine segnaposto

Pesca irregolare a porto Torres, sequestrata una rete vietata di 200 metri

Immagine segnaposto

Porto Torres Capitaneria: sanzioni per 35mila euro in due mesi