II prossimo venerdì 4 novembre, in occasione della Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate, la Capitaneria di porto di Porto Torres aprirà le porte alla cittadinanza per consentire visite guidate all'interno della struttura e sui propri mezzi, ad ulteriore testimonianza del rapporto di vicinanza tra cittadino e istituzioni.

L'apertura ai visitatori sarà garantita nelle fasce orarie 10.00/12.00 e 15.00/17.00, con visite guidate della durata di 45 minuti circa. Durante la visita, accompagnati da Ufficiali in servizio presso il Comando turritano, i visitatori entreranno nel Mondo della Guardia Costiera attraverso un percorso che si snoderà attraverso le seguenti tappe:1) Presentazione dell'attività operativa istituzionale della Guardia Costiera presso la Sala Riunioni con visione di un breve filmato esplicativo "sul campo", e consegna di brochure esplicative; 2) Visita alla Sala Operativa e spiegazione degli apparati radioelettrici, con dimostrazione pratica sull'impiego dell'apparato radio in caso di soccorso e spiegazione del soccorso marittimo in Italia; 3) Visita a bordo delle unità navali in sede, tra le quali la M/V CP 291 da poco rientrata dal Teatro operativo di Lampedusa al termine dell'attività a supporto dei migranti.

Il Comandante della Capitaneria di porto, Capitano di Fregata (CP) Paolo BIANCA confida in un'ampia adesione all'iniziativa, fortemente voluta per rinnovare la vicinanza della Capitaneria alla città e far meglio comprendere l'attività quotidiana della Guardia Costiera, tradizionalmente attenta e sensibile ai bisogni dell'utenza durante tutto l'anno e non solo nel periodo estivo.

Per motivi di sicurezza, si potrà accedere alla struttura muniti di documento d'identità valido, mentre i minori dovranno essere accompagnati.

31/10/2016 Porto Torres

II prossimo venerdì 4 novembre, in occasione della Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate, la Capitaneria di porto di Porto Torres aprirà le porte alla cittadinanza per consentire visite guidate all'interno della struttura e sui propri mezzi, ad ulteriore testimonianza del rapporto di vicinanza tra cittadino e istituzioni.

L'apertura ai visitatori sarà garantita nelle fasce orarie 10.00/12.00 e 15.00/17.00, con visite guidate della durata di 45 minuti circa. Durante la visita, accompagnati da Ufficiali in servizio presso il Comando turritano, i visitatori entreranno nel Mondo della Guardia Costiera attraverso un percorso che si snoderà attraverso le seguenti tappe:1) Presentazione dell'attività operativa istituzionale della Guardia Costiera presso la Sala Riunioni con visione di un breve filmato esplicativo "sul campo", e consegna di brochure esplicative; 2) Visita alla Sala Operativa e spiegazione degli apparati radioelettrici, con dimostrazione pratica sull'impiego dell'apparato radio in caso di soccorso e spiegazione del soccorso marittimo in Italia; 3) Visita a bordo delle unità navali in sede, tra le quali la M/V CP 291 da poco rientrata dal Teatro operativo di Lampedusa al termine dell'attività a supporto dei migranti.

Il Comandante della Capitaneria di porto, Capitano di Fregata (CP) Paolo BIANCA confida in un'ampia adesione all'iniziativa, fortemente voluta per rinnovare la vicinanza della Capitaneria alla città e far meglio comprendere l'attività quotidiana della Guardia Costiera, tradizionalmente attenta e sensibile ai bisogni dell'utenza durante tutto l'anno e non solo nel periodo estivo.

Per motivi di sicurezza, si potrà accedere alla struttura muniti di documento d'identità valido, mentre i minori dovranno essere accompagnati.

Porto Torres

Immagine segnaposto

Attività marittime e Portuali - Siglato un accordo per la Sicurezza - Capitaneria e Spresal insieme per prevenire gli incidenti sul lavoroCapitaneria e Spresal insieme per prevenire gli incidenti sul lavoro

Immagine segnaposto

Incendio su una barca a vela, diportisti salvati.

Immagine segnaposto

Pesca irregolare a porto Torres, sequestrata una rete vietata di 200 metri

Immagine segnaposto

Porto Torres Capitaneria: sanzioni per 35mila euro in due mesi