PORTO TORRES - Gradita sorpresa alla Capitaneria di porto di Porto Torres. L’artista, nonché vicepresidente dell’Associazione marinai d’Italia, Mario Ravotti ha deciso di donare alla Capitaneria un modellino di barca a vela realizzato con le sue stesse mani. 

«Il comandante Bianca aveva espresso apprezzamenti sui miei lavori già da tempo, in particolare sulla barca a vela – ha spiegato Ravotti – e quando è venuto a trovarci nella nostra sede io non ho esitato un attimo a regalargliela». Un gozzo spagnolo lungo circa un metro, la classica “Spagnoletta” realizzata in legno e rigorosamente a mano, ora esposta nell’ufficio del Comandante Paolo Bianca che si è detto «onorato di questo dono alla Capitaneria che avrà un posto d’onore nella nostra sede». 

Legato a doppio nodo alla passione per il mare, il vicepresidente dell’Amni ha dedicato la sua vita a coltivare l’hobby per le imbarcazioni interamente lavorate secondo il tradizionale metodo artigianale, circa 40 modelli che lui stesso ha donato nel corso della vita ad amici e conoscenti. A presenziare alla cerimonia di consegna oltre al vicecomandante Donato Ostuni, il presidente dell’Amni di Porto Torres, Giovanni Caddeo.

31/01/2017 Porto Torres

PORTO TORRES - Gradita sorpresa alla Capitaneria di porto di Porto Torres. L’artista, nonché vicepresidente dell’Associazione marinai d’Italia, Mario Ravotti ha deciso di donare alla Capitaneria un modellino di barca a vela realizzato con le sue stesse mani. 

«Il comandante Bianca aveva espresso apprezzamenti sui miei lavori già da tempo, in particolare sulla barca a vela – ha spiegato Ravotti – e quando è venuto a trovarci nella nostra sede io non ho esitato un attimo a regalargliela». Un gozzo spagnolo lungo circa un metro, la classica “Spagnoletta” realizzata in legno e rigorosamente a mano, ora esposta nell’ufficio del Comandante Paolo Bianca che si è detto «onorato di questo dono alla Capitaneria che avrà un posto d’onore nella nostra sede». 

Legato a doppio nodo alla passione per il mare, il vicepresidente dell’Amni ha dedicato la sua vita a coltivare l’hobby per le imbarcazioni interamente lavorate secondo il tradizionale metodo artigianale, circa 40 modelli che lui stesso ha donato nel corso della vita ad amici e conoscenti. A presenziare alla cerimonia di consegna oltre al vicecomandante Donato Ostuni, il presidente dell’Amni di Porto Torres, Giovanni Caddeo.

Porto Torres

Immagine segnaposto

Attività marittime e Portuali - Siglato un accordo per la Sicurezza - Capitaneria e Spresal insieme per prevenire gli incidenti sul lavoroCapitaneria e Spresal insieme per prevenire gli incidenti sul lavoro

Immagine segnaposto

Incendio su una barca a vela, diportisti salvati.

Immagine segnaposto

Pesca irregolare a porto Torres, sequestrata una rete vietata di 200 metri

Immagine segnaposto

Porto Torres Capitaneria: sanzioni per 35mila euro in due mesi