"La Direzione Marittima di Pescara vince il torneo"

La squadra della Direzione Marittima di Pescara si è aggiudicata il torneo di calcio organizzato nell’ambito dei  festeggiamenti per la ricorrenza del 150° anniversario della fondazione del Corpo.

La manifestazione, voluta per affiancare ad iniziative di carattere più propriamente istituzionale un momento di condivisione della ricorrenza con gli altri Comandi/Enti con i quali si collabora quotidianamente sul territorio, è stata organizzata grazie al determinante apporto della Sezione Abruzzo e Molise della U.I.S.P. (si ringrazia in modo particolare il sig. Alberto Carulli); ad essa hanno preso parte 8 squadre suddivise, previo sorteggio, in due gironi: nel girone A sono finite le rappresentative dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e della Direzione Marittima, mentre nel girone B quelle del Tribunale di Pescara, dei Vigili del Fuoco, della Polizia Penitenziaria e del 118.

Il cammino nel girone della rappresentativa del Corpo è stato soddisfacente: assicuratisi il primo posto dopo le prime due giornate grazie alle vittorie con la Polizia per 3 a 1 e con la Guardia di Finanza per 2 a 0, vi è stata sconfitta per 1 a 0 con l’Arma; in semifinale, con una certa sofferenza, sono stati battuti ai calci di rigore i Vigili del Fuoco per 5 a 4 dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi con il pareggio per 2 a 2 (con i Vigili del Fuoco che hanno pareggiato all’ultimo secondo dell’ultimo minuto di recupero su calcio di rigore, peraltro nettissimo).

La finale, preceduta dall’Inno di Mameli che ha accompagnato l’alzabandiera avvenuto alla presenza delle autorità cittadine intervenute, è stata disputata con la rappresentativa del Tribunale di Pescara, formazione agguerrita e accreditata della vittoria finale in quanto in essa faceva parte quasi esclusivamente avvocati molti dei quali impegnati, durante l’anno, nei campionati minori abruzzesi e nei tornei facenti capo la U.I.S.P..

Ciò nonostante, grazie ad una condotta di gioco esemplare in termini di volitività e di sagacia tattica, la formazione della Direzione Marittima è prevalsa con un nettissimo 3 a 0.

Al triplice fischio finale hanno fatto seguito le premiazioni ed un sobrio rinfresco condiviso con i numerosi spettatori e le autorità presenti. Sulla torta patteggiava il logo ufficiale del 150° anniversario.
30/06/2015 Pescara

"La Direzione Marittima di Pescara vince il torneo"

La squadra della Direzione Marittima di Pescara si è aggiudicata il torneo di calcio organizzato nell’ambito dei  festeggiamenti per la ricorrenza del 150° anniversario della fondazione del Corpo.

La manifestazione, voluta per affiancare ad iniziative di carattere più propriamente istituzionale un momento di condivisione della ricorrenza con gli altri Comandi/Enti con i quali si collabora quotidianamente sul territorio, è stata organizzata grazie al determinante apporto della Sezione Abruzzo e Molise della U.I.S.P. (si ringrazia in modo particolare il sig. Alberto Carulli); ad essa hanno preso parte 8 squadre suddivise, previo sorteggio, in due gironi: nel girone A sono finite le rappresentative dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e della Direzione Marittima, mentre nel girone B quelle del Tribunale di Pescara, dei Vigili del Fuoco, della Polizia Penitenziaria e del 118.

Il cammino nel girone della rappresentativa del Corpo è stato soddisfacente: assicuratisi il primo posto dopo le prime due giornate grazie alle vittorie con la Polizia per 3 a 1 e con la Guardia di Finanza per 2 a 0, vi è stata sconfitta per 1 a 0 con l’Arma; in semifinale, con una certa sofferenza, sono stati battuti ai calci di rigore i Vigili del Fuoco per 5 a 4 dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi con il pareggio per 2 a 2 (con i Vigili del Fuoco che hanno pareggiato all’ultimo secondo dell’ultimo minuto di recupero su calcio di rigore, peraltro nettissimo).

La finale, preceduta dall’Inno di Mameli che ha accompagnato l’alzabandiera avvenuto alla presenza delle autorità cittadine intervenute, è stata disputata con la rappresentativa del Tribunale di Pescara, formazione agguerrita e accreditata della vittoria finale in quanto in essa faceva parte quasi esclusivamente avvocati molti dei quali impegnati, durante l’anno, nei campionati minori abruzzesi e nei tornei facenti capo la U.I.S.P..

Ciò nonostante, grazie ad una condotta di gioco esemplare in termini di volitività e di sagacia tattica, la formazione della Direzione Marittima è prevalsa con un nettissimo 3 a 0.

Al triplice fischio finale hanno fatto seguito le premiazioni ed un sobrio rinfresco condiviso con i numerosi spettatori e le autorità presenti. Sulla torta patteggiava il logo ufficiale del 150° anniversario.

Pescara

Immagine segnaposto

A CAVALLO IN SPIAGGIA LA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA SANZIONA CONDOTTA ILLECITA

Immagine segnaposto

LA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA A TUTELA DELLA FILIERA DELLA PESCA

Immagine segnaposto

11 APRILE LA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA CELEBRA LA GIORNATA DEL MARE

Immagine segnaposto

DEFIBRILLATORI INSTALLATI NELLA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA E NELLE SEDI DEGLI UFFICI DEL COMPARTIMENTO MARITTIMO