In due giorni intensi, che l'hanno visto tornare in Abruzzo dopo quasi vent'anni da quando ricoprì l'incarico di Comandante in seconda dell'allora Capitaneria di Porto di Pescara, l'Ammiraglio è riuscito a visitare quasi tutti gli Uffici dipendenti dislocati lungo la costa abruzzese.

Il Comandante Generale, infatti, oltre al Comando di Pescara, accompagnato dal Direttore Marittimo di Pescara, Capitano di Vascello Donato De Carolis, ha voluto portare il suo personale saluto anche negli Uffici minori, visitando le Delegazioni di Spiaggia di Francavilla al Mare e Montesilvano, gli Uffici Circondariali Marittimi di Vasto e Giulianova, l'Ufficio locale marittimo di Silvi Marina, gli Uffici Circondariali Marittimi di Vasto e Giulianova, nonché la Capitaneria di Porto di Ortona ed il 3° Nucleo Aereo di Pescara, nei quali in totale ha incontrato circa 400 militari, il personale civile in servizio negli Uffici e numerosi militari in pensione che negli anni hanno lavorato nel Corpo.

A tutti ha voluto dimostrare, durante le assemblee, la vicinanza e l'apprezzamento per il lavoro svolto, invitando il personale a continuare sulla strada della costante collaborazione con gli utenti del mare ed a sentirsi parte di una grande famiglia animata da professionalità e spirito di corpo.

Nel corso della mattinata trascorsa a Pescara è stato anche ospite del primo cittadino, Avv. Marco Alessandrini, il quale, durante una solenne cerimonia tenutasi nella Sala Giunta ed alla presenza delle massime autorità militari e civili, gli ha conferito la benemerenza cittadina del "Delfino d'oro", per "tutti gli anni dedicati al mare ed alla sua gente, per quelli spesi nella nostra città, che ricorda la sua straordinaria umanità, la propensione a farsi positivo fautore delle regole ed il suo costante impegno sulla sicurezza di quanti vivono e lavorano ogni giorno lontani dalla terra ferma".

Dopo aver ricevuto il premio l'Ammiraglio ha ringraziato con commozione il Sindaco e tutta la città di Pescara, ricordando con piacere gli anni passati nel capoluogo abruzzese dove ha lasciato e ritrovato tanti amici che non hanno voluto fargli mancare la loro presenza in questa occasione.

Dopo il conferimento, il Comandante Generale ha tenuto in una gremita Sala Consiliare del Comune di Pescara, una Lectio Magistralis dal titolo "L'Italia Paese di mare. Le Capitanerie di porto al servizio del Paese", a favore, in particolar modo, degli studenti dell'istituto Nautico di Ortona.

Durante le diverse visite sono stati invitati anche i Sindaci di Francavilla al Mare, Vasto, Ortona, Silvi e Montesilvano, con i quali l'Ammiraglio Pettorino si è intrattenuto approfondendo le problematiche locali e confermando la collaborazione con le istituzioni locali per il raggiungimento di obiettivi comuni.

21/11/2018 Pescara Eventi

In due giorni intensi, che l'hanno visto tornare in Abruzzo dopo quasi vent'anni da quando ricoprì l'incarico di Comandante in seconda dell'allora Capitaneria di Porto di Pescara, l'Ammiraglio è riuscito a visitare quasi tutti gli Uffici dipendenti dislocati lungo la costa abruzzese.

Il Comandante Generale, infatti, oltre al Comando di Pescara, accompagnato dal Direttore Marittimo di Pescara, Capitano di Vascello Donato De Carolis, ha voluto portare il suo personale saluto anche negli Uffici minori, visitando le Delegazioni di Spiaggia di Francavilla al Mare e Montesilvano, gli Uffici Circondariali Marittimi di Vasto e Giulianova, l'Ufficio locale marittimo di Silvi Marina, gli Uffici Circondariali Marittimi di Vasto e Giulianova, nonché la Capitaneria di Porto di Ortona ed il 3° Nucleo Aereo di Pescara, nei quali in totale ha incontrato circa 400 militari, il personale civile in servizio negli Uffici e numerosi militari in pensione che negli anni hanno lavorato nel Corpo.

A tutti ha voluto dimostrare, durante le assemblee, la vicinanza e l'apprezzamento per il lavoro svolto, invitando il personale a continuare sulla strada della costante collaborazione con gli utenti del mare ed a sentirsi parte di una grande famiglia animata da professionalità e spirito di corpo.

Nel corso della mattinata trascorsa a Pescara è stato anche ospite del primo cittadino, Avv. Marco Alessandrini, il quale, durante una solenne cerimonia tenutasi nella Sala Giunta ed alla presenza delle massime autorità militari e civili, gli ha conferito la benemerenza cittadina del "Delfino d'oro", per "tutti gli anni dedicati al mare ed alla sua gente, per quelli spesi nella nostra città, che ricorda la sua straordinaria umanità, la propensione a farsi positivo fautore delle regole ed il suo costante impegno sulla sicurezza di quanti vivono e lavorano ogni giorno lontani dalla terra ferma".

Dopo aver ricevuto il premio l'Ammiraglio ha ringraziato con commozione il Sindaco e tutta la città di Pescara, ricordando con piacere gli anni passati nel capoluogo abruzzese dove ha lasciato e ritrovato tanti amici che non hanno voluto fargli mancare la loro presenza in questa occasione.

Dopo il conferimento, il Comandante Generale ha tenuto in una gremita Sala Consiliare del Comune di Pescara, una Lectio Magistralis dal titolo "L'Italia Paese di mare. Le Capitanerie di porto al servizio del Paese", a favore, in particolar modo, degli studenti dell'istituto Nautico di Ortona.

Durante le diverse visite sono stati invitati anche i Sindaci di Francavilla al Mare, Vasto, Ortona, Silvi e Montesilvano, con i quali l'Ammiraglio Pettorino si è intrattenuto approfondendo le problematiche locali e confermando la collaborazione con le istituzioni locali per il raggiungimento di obiettivi comuni.

Eventi

Immagine segnaposto

A CAVALLO IN SPIAGGIA LA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA SANZIONA CONDOTTA ILLECITA

Immagine segnaposto

LA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA A TUTELA DELLA FILIERA DELLA PESCA

Immagine segnaposto

11 APRILE LA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA CELEBRA LA GIORNATA DEL MARE

Immagine segnaposto

DEFIBRILLATORI INSTALLATI NELLA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA E NELLE SEDI DEGLI UFFICI DEL COMPARTIMENTO MARITTIMO

Pescara

Immagine segnaposto

A CAVALLO IN SPIAGGIA LA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA SANZIONA CONDOTTA ILLECITA

Immagine segnaposto

LA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA A TUTELA DELLA FILIERA DELLA PESCA

Immagine segnaposto

11 APRILE LA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA CELEBRA LA GIORNATA DEL MARE

Immagine segnaposto

DEFIBRILLATORI INSTALLATI NELLA CAPITANERIA DI PORTO DI PESCARA E NELLE SEDI DEGLI UFFICI DEL COMPARTIMENTO MARITTIMO