Nel corso di un'attività di controllo sulla filiera del pescato e sulla sicurezza alimentare, congiuntamente al personale Medico Veterinario ASP di Palermo, sono stati eseguiti controlli in 2 esercizi commerciali (un market alimentari e un ristorante) in zona Stazione Centrale e Piazza Castelnuovo, riscontrando numerose irregolarità riconducibili a carenze igienico sanitario ed alla mancata tracciabilità e etichettatura degli alimenti. Sono state elevate sanzioni amministrative per 7500 euro oltre al sequestro di mezza tonnellata di alimenti (di cui 310 di prodotto ittico). Il prodotto dichiarato non idoneo al consumo alimentare è stato distrutto secondo le normative vigenti.

07/03/2019 Palermo

Nel corso di un'attività di controllo sulla filiera del pescato e sulla sicurezza alimentare, congiuntamente al personale Medico Veterinario ASP di Palermo, sono stati eseguiti controlli in 2 esercizi commerciali (un market alimentari e un ristorante) in zona Stazione Centrale e Piazza Castelnuovo, riscontrando numerose irregolarità riconducibili a carenze igienico sanitario ed alla mancata tracciabilità e etichettatura degli alimenti. Sono state elevate sanzioni amministrative per 7500 euro oltre al sequestro di mezza tonnellata di alimenti (di cui 310 di prodotto ittico). Il prodotto dichiarato non idoneo al consumo alimentare è stato distrutto secondo le normative vigenti.

Palermo

Immagine segnaposto

Il Contrammiraglio Roberto ISIDORI ha consegnato l’onorificenza della medaglia d’onore per lunga navigazione

Immagine segnaposto

Visita alla Direzione Marittima della Sicilia Occidentale del Prefetto di Palermo S.E. Dott. Giuseppe FORLANI

Immagine segnaposto

Terminate le operazioni di trasferimento sulla Nave Rubattino della Compagnia Italiana di Navigazione Tirrenia

Immagine segnaposto

Conclusa l'operazione denominata PHOENIX