Nel pomeriggio del 17 aprile 2015, la sala operativa della Guardia Costiera di Palermo ha coordinato una evacuazione medica a favore di una bambina di 3 mesi di origine somala.

L’infante si trovava a bordo di un mercantile battente bandiera maltese, insieme ad altri 92 migranti tratti in salvo nella giornata di giovedì 16 aprile in una delle 5 operazioni nello Stretto di Sicilia coordinate dal Centro Nazionale di Soccorso della Guardia Costiera a Roma. Durante la navigazione verso il porto di Palermo, dove era atteso l’arrivo del mercantile, la bambina ha accusato un malore, rendendo necessario un suo trasferimento urgente presso il centro medico più vicino.

Sul punto, a circa17 miglia a nord est dell’isola di Pantelleria, è stata inviata la motovedetta CP 877 della Guardia Costiera, che ha trasbordato la bambina, con la madre e un altro familiare, per poi dirigere verso il porto di Pantelleria, dove la bambina è stata affidata alle cure dei sanitari del 118

Soccorsa bimba di tre mesi a largo di Pantelleria