Si è appena conclusa l'operazione denominata "CLEO" coordinata dalla Direzione Marittima della Sicilia Occidentale su direttive del Comando Generale delle Capitanerie di Porto. Sono stati impiegati 150 pattuglie e 22 unità navali per un totale di 366 Uomini e Donne della Guardia Costiera. L'attività ha registrato 355 controlli con 105 sanzioni amministrative elevate per un complessivo totale di 260.000 euro; 100 sequestri per un totale di circa 2 tonnellate e mezzo di pescato sequestrato con 7 soggetti deferiti all'Autorità Giudiziaria, Violazioni amministrative per lo stoccaggio di prodotto scaduto, non tracciato, tonno rosso privo della documentazione attestante la regolare commercializzazione (specie protetta U.E.) .

23/11/2017 Palermo

Si è appena conclusa l'operazione denominata "CLEO" coordinata dalla Direzione Marittima della Sicilia Occidentale su direttive del Comando Generale delle Capitanerie di Porto. Sono stati impiegati 150 pattuglie e 22 unità navali per un totale di 366 Uomini e Donne della Guardia Costiera. L'attività ha registrato 355 controlli con 105 sanzioni amministrative elevate per un complessivo totale di 260.000 euro; 100 sequestri per un totale di circa 2 tonnellate e mezzo di pescato sequestrato con 7 soggetti deferiti all'Autorità Giudiziaria, Violazioni amministrative per lo stoccaggio di prodotto scaduto, non tracciato, tonno rosso privo della documentazione attestante la regolare commercializzazione (specie protetta U.E.) .

Palermo

Immagine segnaposto

Il Contrammiraglio Roberto ISIDORI ha consegnato l’onorificenza della medaglia d’onore per lunga navigazione

Immagine segnaposto

Visita alla Direzione Marittima della Sicilia Occidentale del Prefetto di Palermo S.E. Dott. Giuseppe FORLANI

Immagine segnaposto

Terminate le operazioni di trasferimento sulla Nave Rubattino della Compagnia Italiana di Navigazione Tirrenia

Immagine segnaposto

Conclusa l'operazione denominata PHOENIX