Nel corso di controlli sulla filiera del pescato, personale della Capitaneria di porto di Palermo, congiuntamente a personale dell'Arma dei Carabinieri della Compagnia di S,Lorenzo, hanno sequestrato, in località Acquasanta e Arenella, Comune di Palermo, Kg 64 di prodotti ittici di varie specie e Kg, 20 di pesce spada; nel primo caso per mancanza di tracciabilità ed etichettature, nel secondo caso per esemplari di novellame di pesce spada comportando l'elevazione di alcune sanzioni amministrative per un totale di 17.500,00.

15/11/2017 Palermo

Nel corso di controlli sulla filiera del pescato, personale della Capitaneria di porto di Palermo, congiuntamente a personale dell'Arma dei Carabinieri della Compagnia di S,Lorenzo, hanno sequestrato, in località Acquasanta e Arenella, Comune di Palermo, Kg 64 di prodotti ittici di varie specie e Kg, 20 di pesce spada; nel primo caso per mancanza di tracciabilità ed etichettature, nel secondo caso per esemplari di novellame di pesce spada comportando l'elevazione di alcune sanzioni amministrative per un totale di 17.500,00.

Palermo

Immagine segnaposto

Il Contrammiraglio Roberto ISIDORI ha consegnato l’onorificenza della medaglia d’onore per lunga navigazione

Immagine segnaposto

Visita alla Direzione Marittima della Sicilia Occidentale del Prefetto di Palermo S.E. Dott. Giuseppe FORLANI

Immagine segnaposto

Terminate le operazioni di trasferimento sulla Nave Rubattino della Compagnia Italiana di Navigazione Tirrenia

Immagine segnaposto

Conclusa l'operazione denominata PHOENIX