Proseguono gli incontri informativi in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro tenuti dalla Capitaneria di Porto di Ortona in collaborazione con la ASL di Chieti, e rivolto a tutte le imprese e cantieri portuali.

Proprio nei giorni scorsi, infatti, si è concluso il primo ciclo di conferenze a beneficio delle attività produttive dello scalo ortonese, nel corso delle quali sono stati esaminati congiuntamente i contenuti dei diversi piani di sicurezza in vigore, e l'importanza delle varie figure individuate per la tutela dei lavoratori, dal "Datore di Lavoro" al "Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione",  con il fine ultimo di favorire una più attenta consapevolezza della cultura della sicurezza, sempre più una priorità nel mondo lavorativo. Nel corso degli incontri gli operatori coinvolti, dalle imprese portuali ai cantieri, si sono detti soddisfatti per l'approccio alla tematica, in chiave essenzialmente preventiva, e non solamente ispettiva, e dalle richieste degli stessi, in diverse occasioni, sono scaturite delle migliorie apportate alle organizzazioni di sicurezza interne a ciascuna azienda, spesso su proposta dei datori di lavoro stessi, quando non addirittura proprio dei lavoratori, indice del corretto approccio, da parte dei diretti interessati, alla tematica. 

La sicurezza sui luoghi di lavoro, infatti, se non accompagnata da una attenta formazione ed informazione, rischia di venire percepita esclusivamente come un appesantimento alle attività di cantiere, perdendo così quel requisito di conquista fondamentale per i lavoratori di ogni settore, ed avere operai, come datori di lavoro, attenti e responsabili, non è solo un obbligo di Legge, ma anche un preciso dovere morale.

Considerata l'ottima riuscita dell'iniziativa, gli incontri proseguiranno, nelle prossime settimane, a beneficio degli operatori del settore della pesca.

19/04/2018 Ortona Eventi

Proseguono gli incontri informativi in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro tenuti dalla Capitaneria di Porto di Ortona in collaborazione con la ASL di Chieti, e rivolto a tutte le imprese e cantieri portuali.

Proprio nei giorni scorsi, infatti, si è concluso il primo ciclo di conferenze a beneficio delle attività produttive dello scalo ortonese, nel corso delle quali sono stati esaminati congiuntamente i contenuti dei diversi piani di sicurezza in vigore, e l'importanza delle varie figure individuate per la tutela dei lavoratori, dal "Datore di Lavoro" al "Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione",  con il fine ultimo di favorire una più attenta consapevolezza della cultura della sicurezza, sempre più una priorità nel mondo lavorativo. Nel corso degli incontri gli operatori coinvolti, dalle imprese portuali ai cantieri, si sono detti soddisfatti per l'approccio alla tematica, in chiave essenzialmente preventiva, e non solamente ispettiva, e dalle richieste degli stessi, in diverse occasioni, sono scaturite delle migliorie apportate alle organizzazioni di sicurezza interne a ciascuna azienda, spesso su proposta dei datori di lavoro stessi, quando non addirittura proprio dei lavoratori, indice del corretto approccio, da parte dei diretti interessati, alla tematica. 

La sicurezza sui luoghi di lavoro, infatti, se non accompagnata da una attenta formazione ed informazione, rischia di venire percepita esclusivamente come un appesantimento alle attività di cantiere, perdendo così quel requisito di conquista fondamentale per i lavoratori di ogni settore, ed avere operai, come datori di lavoro, attenti e responsabili, non è solo un obbligo di Legge, ma anche un preciso dovere morale.

Considerata l'ottima riuscita dell'iniziativa, gli incontri proseguiranno, nelle prossime settimane, a beneficio degli operatori del settore della pesca.

Eventi

Immagine segnaposto

Operazione Mare Sicuro 2022 la Guardia Costiera di Ortona per un’estate in sicurezza

Immagine segnaposto

Il Direttore Marittimo in visita alla Capitaneria di Porto di Ortona

Immagine segnaposto

Stagione balneare al via Capitaneria di Porto al lavoro per la sicurezza e la legalità

Immagine segnaposto

Continuano i controlli ispettivi a bordo della Motonave NS SABINA da parte della Capitaneria di porto di Ortona.

Ortona

Immagine segnaposto

Operazione Mare Sicuro 2022 la Guardia Costiera di Ortona per un’estate in sicurezza

Immagine segnaposto

Il Direttore Marittimo in visita alla Capitaneria di Porto di Ortona

Immagine segnaposto

Stagione balneare al via Capitaneria di Porto al lavoro per la sicurezza e la legalità

Immagine segnaposto

Continuano i controlli ispettivi a bordo della Motonave NS SABINA da parte della Capitaneria di porto di Ortona.