​Nella mattinata del 03 agosto il Procuratore Capo della Repubblica di Oristano Dr. Ezio Domenico BASSO, ha visitato la Capitaneria di porto di Oristano, ricevuto dal Comandante Capitano di Fregata (CP) Erminio di NARDO. Nel corso dell'incontro, il Comandante del Porto ha presentato gli aspetti più importanti della realtà marittimo portuale locale e le attività che la Guardia Costiera svolge a favore del territorio. Diversi i momenti di approfondimento tematico promossi dal Procuratore, che ha mostrato grande interesse per le attività istituzionali della Capitaneria di porto, con particolare riferimento alle funzioni di polizia giudiziaria e amministrativa esercitate dal personale del Corpo. L'incontro è quindi proseguito con la visita alla Sala Operativa, dove il Dr. BASSO ha avuto modo di approfondire i principali compiti della Guardia Costiera nell'ambito del soccorso marittimo, della tutela ambientale e del monitoraggio del traffico navale. Al termine dell'incontro, a bordo della motovedetta SAR CP 307, il Procuratore ha potuto apprezzare la realtà dell' Area Marina Protetta, Penisola del Sinis Isola di Mal di Ventre accompagnato dal Comandante Erminio di NARDO e dal Direttore dell' AMP, Dr. Giorgio MASSARO.

03/08/2016 Oristano

​Nella mattinata del 03 agosto il Procuratore Capo della Repubblica di Oristano Dr. Ezio Domenico BASSO, ha visitato la Capitaneria di porto di Oristano, ricevuto dal Comandante Capitano di Fregata (CP) Erminio di NARDO. Nel corso dell'incontro, il Comandante del Porto ha presentato gli aspetti più importanti della realtà marittimo portuale locale e le attività che la Guardia Costiera svolge a favore del territorio. Diversi i momenti di approfondimento tematico promossi dal Procuratore, che ha mostrato grande interesse per le attività istituzionali della Capitaneria di porto, con particolare riferimento alle funzioni di polizia giudiziaria e amministrativa esercitate dal personale del Corpo. L'incontro è quindi proseguito con la visita alla Sala Operativa, dove il Dr. BASSO ha avuto modo di approfondire i principali compiti della Guardia Costiera nell'ambito del soccorso marittimo, della tutela ambientale e del monitoraggio del traffico navale. Al termine dell'incontro, a bordo della motovedetta SAR CP 307, il Procuratore ha potuto apprezzare la realtà dell' Area Marina Protetta, Penisola del Sinis Isola di Mal di Ventre accompagnato dal Comandante Erminio di NARDO e dal Direttore dell' AMP, Dr. Giorgio MASSARO.

Oristano

Immagine segnaposto

Ricerca e soccorso motopesca in difficoltà all'isola di Maldiventre

Immagine segnaposto

Il Comandante Marittimo Nord di La Spezia visita gli Uffici dipendenti della Direzione Marittima di Cagliari

Immagine segnaposto

Recupero e Salvataggio di due bagnanti con attrezzatura SUP e il genitore in difficoltà

Immagine segnaposto

Area Marina Protetta – La Guardia Costiera trova 57 nasse nei fondali antistanti le rovine di Tharros