​QUATTRO giorni dedicati alla sicurezza in ma­re, dove i veri protagonisti saranno i ragazzi che potranno apprendere le tecniche fondamentali per salvare la vita a chi si trova in difficoltà tra le onde. È questo l'obiettivo del progetto 'Sicurez­za giovani' e, precisamente della decima edizio­ne del Trofeo Nazionale Studentesco di Salvamen­to a nuoto, voga e primo soccorso, che oggi pren­derà il via alla Venere Azzurra di Lerici, il pro­getto, unico nel suo genere a livello nazionale, è promosso dalla Direzione Marittima della Ligu­ria, dalla Capitaneria di Porto della Spezia, e dall'Istituto Superiore Fossati - Da Passano, coor­dinato dalla Prefettura, con il contributo della Marina Militare, della Protezione Civile regiona­le, della Provincia, del Comune di Lerici, del Co­mando Provinciale dei Vigili del Fuoco, della Fore­stale, del Centro Nautico e Sommozzatori della Po­lizia di Stato, dell'Associazione dei Vigili del Fuo­co e della Società Nazionale di Salvamento. Da og­gi a sabato 120 ragazzi, provenienti da istituti scolastici di diverse regioni d'Italia, si allontane­ranno dai banchi di scuola per lezioni sul salva­mento in mare. Il tutto per consentire agli stu­denti, attraverso il conseguimento del brevetto di salvamento a nuoto, un approccio che consenta di comprendere a fondo l'importanza del mare nella cultura e nell'economia del Paese. Dopo l'allestimento, ieri, del campo di protezione civi­le per la sistemazione logistica degli alunni e del­le 'isole di formazione' dove verranno eseguite le diverse attività, si passa oggi all'apertura della manifestazione: alle 8.30 i ragazzi arriveranno in spiaggia e dalle 9.20 inizieranno a sfidarsi in gare a selezione che prevedono una prova di salva­mento a nuoto, una di voga con recupero di peri­colante e una di primo soccorso. Alle 12.30 la di­mostrazione  di salvataggio con l'apposita tavola da soccorso da parte della Società Nazionale di Sal­vamento della Spezia. E poi a seguire gli esami di voga finalizzati al brevetto e, dal pomeriggio, dalle 15.30, le attività di sicurezza marittima del­la Capitaneria di Porto della Spezia, dei parchi na­zionali delle Cinque Terre e regionale di Montemarcello, del consorzio marittimo Cinque Terre e della società nazionale di salvamento. Giornata intensa anche quella di domani: nel pomeriggio, dalle 17.30, nella sala consiliare del Comune di Lerici, sarà celebrata la 'Giornata del soccorrito­re', alla presenza delle autorità locali, quindi del comandante della Capitaneria di Porto della Spe­zia, Enrico Castioni, durante la quale verranno premiati coloro che l'anno scorso si sono presta­ti in soccorsi. Sabato la giornata conclusiva, con la gare finali, la dimostrazione del recupero di un uomo a mare con l'impiego di un velivolo ad ala rotante della Capitaneria di Porto e la funzio­ne religiosa in omaggio ai Caduti del mare a mu­ra dei Marinai d'Italia di Lerici  e la premiazio­ne.

26/05/2015 La Spezia Eventi

​QUATTRO giorni dedicati alla sicurezza in ma­re, dove i veri protagonisti saranno i ragazzi che potranno apprendere le tecniche fondamentali per salvare la vita a chi si trova in difficoltà tra le onde. È questo l'obiettivo del progetto 'Sicurez­za giovani' e, precisamente della decima edizio­ne del Trofeo Nazionale Studentesco di Salvamen­to a nuoto, voga e primo soccorso, che oggi pren­derà il via alla Venere Azzurra di Lerici, il pro­getto, unico nel suo genere a livello nazionale, è promosso dalla Direzione Marittima della Ligu­ria, dalla Capitaneria di Porto della Spezia, e dall'Istituto Superiore Fossati - Da Passano, coor­dinato dalla Prefettura, con il contributo della Marina Militare, della Protezione Civile regiona­le, della Provincia, del Comune di Lerici, del Co­mando Provinciale dei Vigili del Fuoco, della Fore­stale, del Centro Nautico e Sommozzatori della Po­lizia di Stato, dell'Associazione dei Vigili del Fuo­co e della Società Nazionale di Salvamento. Da og­gi a sabato 120 ragazzi, provenienti da istituti scolastici di diverse regioni d'Italia, si allontane­ranno dai banchi di scuola per lezioni sul salva­mento in mare. Il tutto per consentire agli stu­denti, attraverso il conseguimento del brevetto di salvamento a nuoto, un approccio che consenta di comprendere a fondo l'importanza del mare nella cultura e nell'economia del Paese. Dopo l'allestimento, ieri, del campo di protezione civi­le per la sistemazione logistica degli alunni e del­le 'isole di formazione' dove verranno eseguite le diverse attività, si passa oggi all'apertura della manifestazione: alle 8.30 i ragazzi arriveranno in spiaggia e dalle 9.20 inizieranno a sfidarsi in gare a selezione che prevedono una prova di salva­mento a nuoto, una di voga con recupero di peri­colante e una di primo soccorso. Alle 12.30 la di­mostrazione  di salvataggio con l'apposita tavola da soccorso da parte della Società Nazionale di Sal­vamento della Spezia. E poi a seguire gli esami di voga finalizzati al brevetto e, dal pomeriggio, dalle 15.30, le attività di sicurezza marittima del­la Capitaneria di Porto della Spezia, dei parchi na­zionali delle Cinque Terre e regionale di Montemarcello, del consorzio marittimo Cinque Terre e della società nazionale di salvamento. Giornata intensa anche quella di domani: nel pomeriggio, dalle 17.30, nella sala consiliare del Comune di Lerici, sarà celebrata la 'Giornata del soccorrito­re', alla presenza delle autorità locali, quindi del comandante della Capitaneria di Porto della Spe­zia, Enrico Castioni, durante la quale verranno premiati coloro che l'anno scorso si sono presta­ti in soccorsi. Sabato la giornata conclusiva, con la gare finali, la dimostrazione del recupero di un uomo a mare con l'impiego di un velivolo ad ala rotante della Capitaneria di Porto e la funzio­ne religiosa in omaggio ai Caduti del mare a mu­ra dei Marinai d'Italia di Lerici  e la premiazio­ne.

Eventi

Immagine segnaposto

PISCINA NATURALE DI PORTOVENERE 30 LUGLIO 2022

Immagine segnaposto

LA GUARDIA COSTIERA CELEBRA IL 157° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE

Immagine segnaposto

“La Spezia: intervento lampo sventa affondamento di uno yacht di 22 mt ed il conseguente inquinamento in mare. Nessun ferito."

Immagine segnaposto

CONSEGNA DI MEDAGLIE COMMEMORATIVE IN DATA 09 GIUGNO 2022 IN CAPITANERIA DI PORTO DELLA SPEZIA

La Spezia

Immagine segnaposto

PISCINA NATURALE DI PORTOVENERE 30 LUGLIO 2022

Immagine segnaposto

MIPAAF-SEGRETERIA-PROT. N. 0248725 DEL 03.06.2022 - DECRETO PER IL SOSTEGNO FINANZIARIO D.M. N. 149546 DEL 31.03.2022

Immagine segnaposto

LA GUARDIA COSTIERA CELEBRA IL 157° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE

Immagine segnaposto

ATTIVITA’ CONGIUNTA SULLE SPIAGGE LIBERE DEL COMUNE DI LERICI