Grande partecipazione, questa mattina, alla tradizionale processione che dalla Parrocchia del Canaletto si è diretta verso la chiesa della Stella Maris, situata nel porto della Spezia.

Importante testimonianza della vicinanza di S.E.R. Monsignor Luigi Ernesto Palletti, Vescovo della diocesi di La Spezia, Sarzana e Brugnato, che – affiancato dal comandante della Capitaneria di porto – Guardia Costiera della Spezia, C.V. (CP) Giovanni Stella – ha guidato i fedeli lungo le strade del quartiere fino a giungere in porto, nella rinnovata chiesa della Stella Maris.

È la prima volta che i fedeli del Canaletto visitano la parrocchia della Stella Maris dopo la sua ristrutturazione, realizzata dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale nell’ambito del più ampio progetto di rinnovamento del Welfare della Gente di Mare a livello territoriale. Tale progetto - che si è concretizzato nell’inaugurazione avvenuta lo scorso mese di ottobre dei locali situati proprio in adiacenza della chiesa e destinati ai marittimi di tutto il mondo che scalano il sorgitore spezzino - è stato reso possibile anche grazie all’incoraggiamento del Presidente nazionale del Welfare della Gente di Mare, Amm. Isp. Capo Giovanni Pettorino – Comandante generale del Corpo delle capitanerie di porto – Guardia Costiera, che ha cofinanziato l’iniziativa e dato un sensibile impulso al progetto.

La processione di oggi, quindi, segna un momento di incontro - anche fisico, oltre che spirituale - tra i fedeli, il mondo del volontariato e le istituzioni pubbliche che ogni giorno operano in porto per il benessere della collettività.

 

15/01/2020 La Spezia Eventi

Grande partecipazione, questa mattina, alla tradizionale processione che dalla Parrocchia del Canaletto si è diretta verso la chiesa della Stella Maris, situata nel porto della Spezia.

Importante testimonianza della vicinanza di S.E.R. Monsignor Luigi Ernesto Palletti, Vescovo della diocesi di La Spezia, Sarzana e Brugnato, che – affiancato dal comandante della Capitaneria di porto – Guardia Costiera della Spezia, C.V. (CP) Giovanni Stella – ha guidato i fedeli lungo le strade del quartiere fino a giungere in porto, nella rinnovata chiesa della Stella Maris.

È la prima volta che i fedeli del Canaletto visitano la parrocchia della Stella Maris dopo la sua ristrutturazione, realizzata dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale nell’ambito del più ampio progetto di rinnovamento del Welfare della Gente di Mare a livello territoriale. Tale progetto - che si è concretizzato nell’inaugurazione avvenuta lo scorso mese di ottobre dei locali situati proprio in adiacenza della chiesa e destinati ai marittimi di tutto il mondo che scalano il sorgitore spezzino - è stato reso possibile anche grazie all’incoraggiamento del Presidente nazionale del Welfare della Gente di Mare, Amm. Isp. Capo Giovanni Pettorino – Comandante generale del Corpo delle capitanerie di porto – Guardia Costiera, che ha cofinanziato l’iniziativa e dato un sensibile impulso al progetto.

La processione di oggi, quindi, segna un momento di incontro - anche fisico, oltre che spirituale - tra i fedeli, il mondo del volontariato e le istituzioni pubbliche che ogni giorno operano in porto per il benessere della collettività.

 

Eventi

Immagine segnaposto

PISCINA NATURALE DI PORTOVENERE 30 LUGLIO 2022

Immagine segnaposto

LA GUARDIA COSTIERA CELEBRA IL 157° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE

Immagine segnaposto

“La Spezia: intervento lampo sventa affondamento di uno yacht di 22 mt ed il conseguente inquinamento in mare. Nessun ferito."

Immagine segnaposto

CONSEGNA DI MEDAGLIE COMMEMORATIVE IN DATA 09 GIUGNO 2022 IN CAPITANERIA DI PORTO DELLA SPEZIA

La Spezia

Immagine segnaposto

PISCINA NATURALE DI PORTOVENERE 30 LUGLIO 2022

Immagine segnaposto

MIPAAF-SEGRETERIA-PROT. N. 0248725 DEL 03.06.2022 - DECRETO PER IL SOSTEGNO FINANZIARIO D.M. N. 149546 DEL 31.03.2022

Immagine segnaposto

LA GUARDIA COSTIERA CELEBRA IL 157° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE

Immagine segnaposto

ATTIVITA’ CONGIUNTA SULLE SPIAGGE LIBERE DEL COMUNE DI LERICI