La Spezia - Hanno ormeggiato agli impianti di militicoltura, ma per loro sfortuna è arrivata la Capitaneria di Porto che li ha multati. E' accaduto oggi pomeriggio nell'ambito di una serie di controlli mirati messi in atto dalla Guardia Costiera della Spezia.
A pizzicare i trasgressori è stato il personale a bordo della motovedetta Cp 2094 che ha effettuato 25 controlli. In questo accurato pattugliamento ha scoperto 5 diportisti che avevano scelto gli impianti di mitilicoltura per fermarsi. Ma non si è trattata dell'unica attività svolta oggi. Questa mattina, Alle ore 11.38 odierne questa la Capitaneria ha ricevuto una richiesta di assistenza sanitaria da parte della Centrale Operativa del 118 per una persona colta da malore in località Terrizzo nell’isola Palmaria.
La motovedetta CP865 con a bordo personale medico provvedeva al trasporto dell’infortunato fino al molo per il successivo trasporto in ambulanza presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Andrea. Una seconda richiesta di assistenza è arrivata alle 11.40 da parte di un unità a vela di circa 10 metri all’interno della rada del porto mercantile con una falla nello scafo e il conseguente rischio di affondamento.
Sul posto è giunta una moto barca dei Vigili del fuoco Raf 04 che provvedeva al tamponamento della falla ed al successivo rimorchio dell’unità alla darsena Pagliari.

04/08/2015 La Spezia

La Spezia - Hanno ormeggiato agli impianti di militicoltura, ma per loro sfortuna è arrivata la Capitaneria di Porto che li ha multati. E' accaduto oggi pomeriggio nell'ambito di una serie di controlli mirati messi in atto dalla Guardia Costiera della Spezia.
A pizzicare i trasgressori è stato il personale a bordo della motovedetta Cp 2094 che ha effettuato 25 controlli. In questo accurato pattugliamento ha scoperto 5 diportisti che avevano scelto gli impianti di mitilicoltura per fermarsi. Ma non si è trattata dell'unica attività svolta oggi. Questa mattina, Alle ore 11.38 odierne questa la Capitaneria ha ricevuto una richiesta di assistenza sanitaria da parte della Centrale Operativa del 118 per una persona colta da malore in località Terrizzo nell’isola Palmaria.
La motovedetta CP865 con a bordo personale medico provvedeva al trasporto dell’infortunato fino al molo per il successivo trasporto in ambulanza presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Andrea. Una seconda richiesta di assistenza è arrivata alle 11.40 da parte di un unità a vela di circa 10 metri all’interno della rada del porto mercantile con una falla nello scafo e il conseguente rischio di affondamento.
Sul posto è giunta una moto barca dei Vigili del fuoco Raf 04 che provvedeva al tamponamento della falla ed al successivo rimorchio dell’unità alla darsena Pagliari.

La Spezia

Immagine segnaposto

PISCINA NATURALE DI PORTOVENERE 30 LUGLIO 2022

Immagine segnaposto

MIPAAF-SEGRETERIA-PROT. N. 0248725 DEL 03.06.2022 - DECRETO PER IL SOSTEGNO FINANZIARIO D.M. N. 149546 DEL 31.03.2022

Immagine segnaposto

LA GUARDIA COSTIERA CELEBRA IL 157° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE

Immagine segnaposto

ATTIVITA’ CONGIUNTA SULLE SPIAGGE LIBERE DEL COMUNE DI LERICI