Giornata di commemorazione in Largo Fiorillo a La Spezia. Ad un anno di distanza dalla scopertura della targa intitolata alla memoria di Gianni Iacoviello, vittima del crollo della Torre Piloti al Porto di Genova, le autorità, i colleghi e gli amici si sono riuniti per l’evento commemorativo.

Presente alla cerimonia il direttore marittimo della Liguria Ammiraglio Ispettore Nicola Carlone.

Una cerimonia semplice ma allo stesso tempo molto toccante e partecipata alla quale hanno preso parte i genitori e la sorella di Gianni, svoltasi di fronte alla sede della ex Dogana, proprio nel giorno in cui avrebbe compiuto 41 anni.

Il Comune e la Capitaneria di Porto della Spezia, hanno voluto quindi ricordare il sacrificio di questo professionista della Guardia Costiera, che la sera del 7 maggio 2013, perse la vita con altri cinque colleghi, tutti militari del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera in servizio a Genova e tre operatori civili della società Rimorchiatori e del Corpo Piloti di Genova.

Ad aprire la cerimonia il Comandante della Capitaneria di Porto della Spezia che, durante la sua allocuzione, ha ringraziato le autorità presenti per la vicinanza e, rivolgendosi ai familiari di Iacoviello, ha voluto sottolineare la professionalità e l’umanità di Gianni portando l’abbraccio della grande famiglia della Guardia Costiera che non lo dimenticherà mai.

A seguire, l’intervento del Sindaco del Comune della Spezia, dott. Pierluigi Peracchini, il quale ha ricordato ed elogiato le qualità di Gianni, sia come cittadino del Comune spezzino che come  militare della Guardia Costiera per il suo spirito di abnegazione al lavoro.

A chiudere l’evento la deposizione di un omaggio floreale in prossimità della targa commemorativa, scoperta proprio un anno fa, e la benedizione da parte di Monsignor Tanchio. Infine, la lettura della preghiera del marinaio da parte di un ufficiale della Capitaneria di Porto della Spezia.

Commosso e sentito il ringraziamento della madre di Gianni che ha voluto testimoniare, a tutti i presenti, sentimenti di profondo riconoscimento.

Presenti alla cerimonia tutte le autorità militari e civili del territorio nonché operatori portuali, rappresentanti delle associazioni rappresentative degli imprenditori marittimi nonchè colleghi in quiescenza.

Tra le massime autorità intervenute oltre al Sindaco Peracchini, gli onorevoli Manuela Gagliardi e Lorenzo Viviani, il Prefetto della Spezia dr. Antonio Garufi, il Sindaco di Ameglia dr. Andrea De Ranieri in rappresentanza dell’Amministrazione provinciale, il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale arch. Carla Roncallo nonché il vicario del vescovo mons. Nuti.

10/06/2019 Scelta n. 1 Eventi

Giornata di commemorazione in Largo Fiorillo a La Spezia. Ad un anno di distanza dalla scopertura della targa intitolata alla memoria di Gianni Iacoviello, vittima del crollo della Torre Piloti al Porto di Genova, le autorità, i colleghi e gli amici si sono riuniti per l’evento commemorativo.

Presente alla cerimonia il direttore marittimo della Liguria Ammiraglio Ispettore Nicola Carlone.

Una cerimonia semplice ma allo stesso tempo molto toccante e partecipata alla quale hanno preso parte i genitori e la sorella di Gianni, svoltasi di fronte alla sede della ex Dogana, proprio nel giorno in cui avrebbe compiuto 41 anni.

Il Comune e la Capitaneria di Porto della Spezia, hanno voluto quindi ricordare il sacrificio di questo professionista della Guardia Costiera, che la sera del 7 maggio 2013, perse la vita con altri cinque colleghi, tutti militari del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera in servizio a Genova e tre operatori civili della società Rimorchiatori e del Corpo Piloti di Genova.

Ad aprire la cerimonia il Comandante della Capitaneria di Porto della Spezia che, durante la sua allocuzione, ha ringraziato le autorità presenti per la vicinanza e, rivolgendosi ai familiari di Iacoviello, ha voluto sottolineare la professionalità e l’umanità di Gianni portando l’abbraccio della grande famiglia della Guardia Costiera che non lo dimenticherà mai.

A seguire, l’intervento del Sindaco del Comune della Spezia, dott. Pierluigi Peracchini, il quale ha ricordato ed elogiato le qualità di Gianni, sia come cittadino del Comune spezzino che come  militare della Guardia Costiera per il suo spirito di abnegazione al lavoro.

A chiudere l’evento la deposizione di un omaggio floreale in prossimità della targa commemorativa, scoperta proprio un anno fa, e la benedizione da parte di Monsignor Tanchio. Infine, la lettura della preghiera del marinaio da parte di un ufficiale della Capitaneria di Porto della Spezia.

Commosso e sentito il ringraziamento della madre di Gianni che ha voluto testimoniare, a tutti i presenti, sentimenti di profondo riconoscimento.

Presenti alla cerimonia tutte le autorità militari e civili del territorio nonché operatori portuali, rappresentanti delle associazioni rappresentative degli imprenditori marittimi nonchè colleghi in quiescenza.

Tra le massime autorità intervenute oltre al Sindaco Peracchini, gli onorevoli Manuela Gagliardi e Lorenzo Viviani, il Prefetto della Spezia dr. Antonio Garufi, il Sindaco di Ameglia dr. Andrea De Ranieri in rappresentanza dell’Amministrazione provinciale, il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale arch. Carla Roncallo nonché il vicario del vescovo mons. Nuti.

Eventi

Immagine segnaposto

PISCINA NATURALE DI PORTOVENERE 30 LUGLIO 2022

Immagine segnaposto

LA GUARDIA COSTIERA CELEBRA IL 157° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE

Immagine segnaposto

“La Spezia: intervento lampo sventa affondamento di uno yacht di 22 mt ed il conseguente inquinamento in mare. Nessun ferito."

Immagine segnaposto

CONSEGNA DI MEDAGLIE COMMEMORATIVE IN DATA 09 GIUGNO 2022 IN CAPITANERIA DI PORTO DELLA SPEZIA

Scelta n. 1

Immagine segnaposto

Avviso di esami sessione ordinaria mese di Ottobre 2022 Maestro d’ascia

Immagine segnaposto

Avviso di esami sessione ordinaria mese di Ottobre 2022 Motorista abilitato

Immagine segnaposto

Avviso di esami sessione ordinaria mese di Ottobre 2022 Marinaio motorista

Immagine segnaposto

Avviso di esami sessione ordinaria mese di Ottobre 2022 Capo barca per il traffico locale