Un importante spiegamento di uomini e mezzi per le ricerche di un uomo di 61 anni è stato mezzo in campo nella giornate di ieri da parte della Guardia Costiera della Spezia. Ad allertare la sala operativa del Comando di Largo Fiorillo, nel pomeriggio, una segnalazione dei Carabinieri relativa ad una persona scomparsa a Bonassola, località dove era stato rinvenuto il furgone dello scomparso nei pressi della “Madonnina della punta”. Sul posto veniva quindi inviata immediatamente la motovedetta CP 865 specializzata nella ricerca e soccorso in mare ed a seguire di levava in volo anche un elicottero dalla base della Aeromobili della Guardia Costiera di Sarzana, che restava in zona fino al raggiungimento del limite operativo di impiego del mezzo mentre la motovedetta proseguiva fino a tarda notte le ricerche in mare. Via terra, intanto, operavano le squadre di ricerca dei Vigili del Fuoco e volontari del soccorso alpino e personale dell’Arma.   Intorno alle ore 22.30 il disperso veniva rinvenuto a terra, purtroppo privo di vita, in località “Salto della Lepre” su uno strapiombo di circa 80 metri. A supportare le operazioni si alzava nuovamente in volo l’elicottero della Guardia Costiera di Sarzana per fornire ausilio alle difficili operazioni di recupero in corso che si concludevano poco prima delle due di notte con il trasferimento della salma su una unità dei Vigili del Fuoco, poi successivamente sbarcata a Levanto e messa a disposizione delle autorità competenti.
15/01/2020 La Spezia Eventi

Un importante spiegamento di uomini e mezzi per le ricerche di un uomo di 61 anni è stato mezzo in campo nella giornate di ieri da parte della Guardia Costiera della Spezia. Ad allertare la sala operativa del Comando di Largo Fiorillo, nel pomeriggio, una segnalazione dei Carabinieri relativa ad una persona scomparsa a Bonassola, località dove era stato rinvenuto il furgone dello scomparso nei pressi della “Madonnina della punta”. Sul posto veniva quindi inviata immediatamente la motovedetta CP 865 specializzata nella ricerca e soccorso in mare ed a seguire di levava in volo anche un elicottero dalla base della Aeromobili della Guardia Costiera di Sarzana, che restava in zona fino al raggiungimento del limite operativo di impiego del mezzo mentre la motovedetta proseguiva fino a tarda notte le ricerche in mare. Via terra, intanto, operavano le squadre di ricerca dei Vigili del Fuoco e volontari del soccorso alpino e personale dell’Arma.   Intorno alle ore 22.30 il disperso veniva rinvenuto a terra, purtroppo privo di vita, in località “Salto della Lepre” su uno strapiombo di circa 80 metri. A supportare le operazioni si alzava nuovamente in volo l’elicottero della Guardia Costiera di Sarzana per fornire ausilio alle difficili operazioni di recupero in corso che si concludevano poco prima delle due di notte con il trasferimento della salma su una unità dei Vigili del Fuoco, poi successivamente sbarcata a Levanto e messa a disposizione delle autorità competenti.

Eventi

Immagine segnaposto

PISCINA NATURALE DI PORTOVENERE 30 LUGLIO 2022

Immagine segnaposto

LA GUARDIA COSTIERA CELEBRA IL 157° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE

Immagine segnaposto

“La Spezia: intervento lampo sventa affondamento di uno yacht di 22 mt ed il conseguente inquinamento in mare. Nessun ferito."

Immagine segnaposto

CONSEGNA DI MEDAGLIE COMMEMORATIVE IN DATA 09 GIUGNO 2022 IN CAPITANERIA DI PORTO DELLA SPEZIA

La Spezia

Immagine segnaposto

PISCINA NATURALE DI PORTOVENERE 30 LUGLIO 2022

Immagine segnaposto

MIPAAF-SEGRETERIA-PROT. N. 0248725 DEL 03.06.2022 - DECRETO PER IL SOSTEGNO FINANZIARIO D.M. N. 149546 DEL 31.03.2022

Immagine segnaposto

LA GUARDIA COSTIERA CELEBRA IL 157° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE

Immagine segnaposto

ATTIVITA’ CONGIUNTA SULLE SPIAGGE LIBERE DEL COMUNE DI LERICI