OCCUPAZIONE ABUSIVA SUL DEMANIO MARITTIMO.

LA CAPITANERIA DI PORTO DI LA MADDALENA SEQUESTRA RINOMATO LOCALE DELLA MOVIDA ESTIVA

 

Importante attività sul demanio marittimo a tutela dell'interesse paesaggistico e naturalistico svolta in data odierna dagli uomini della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di La Maddalena. Nel mirino dei militari, sotto lo stretto coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tempio-Pausania, è finito un rinomato locale estivo della Gallura, sito in località Baja Sardinia, Comune di Arzachena (SS), denominato "PhiBeach".

 A seguito di una complessa ed articolata attività di indagini, gli uomini della Guardia Costiera hanno proceduto a dare esecuzione ad un provvedimento di sequestro disposto dall'Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Tempio Pausania, ponendo i sigilli a numerose aree di pertinenza della struttura ricettizia, realizzate in maniera abusiva e senza alcun titolo concessorio ed autorizzativo, su una superficie complessiva pari a circa 850 mq. In particolare sono state poste sotto sequestro numerose pedane e piattaforme realizzate in doghe di legno, il chiosco bar, l'area uso lettini, diversi camminamenti in pietra, una piattaforma sul mare uso ristorante e n. 1 casotto anch'esso adibito a zona ristorante.

La complessa operazione di polizia demaniale condotta dalla Capitaneria di Porto di La Maddalena mira a ripristinare la legalità, attraverso la verifica del rispetto delle normative nazionali e regionali inerenti il corretto utilizzo del pubblico demanio marittimo e la tutela dell'ambiente marino e costiero. 

La Maddalena, 15.12.2016

15/12/2016 La Maddalena

OCCUPAZIONE ABUSIVA SUL DEMANIO MARITTIMO.

LA CAPITANERIA DI PORTO DI LA MADDALENA SEQUESTRA RINOMATO LOCALE DELLA MOVIDA ESTIVA

 

Importante attività sul demanio marittimo a tutela dell'interesse paesaggistico e naturalistico svolta in data odierna dagli uomini della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di La Maddalena. Nel mirino dei militari, sotto lo stretto coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tempio-Pausania, è finito un rinomato locale estivo della Gallura, sito in località Baja Sardinia, Comune di Arzachena (SS), denominato "PhiBeach".

 A seguito di una complessa ed articolata attività di indagini, gli uomini della Guardia Costiera hanno proceduto a dare esecuzione ad un provvedimento di sequestro disposto dall'Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Tempio Pausania, ponendo i sigilli a numerose aree di pertinenza della struttura ricettizia, realizzate in maniera abusiva e senza alcun titolo concessorio ed autorizzativo, su una superficie complessiva pari a circa 850 mq. In particolare sono state poste sotto sequestro numerose pedane e piattaforme realizzate in doghe di legno, il chiosco bar, l'area uso lettini, diversi camminamenti in pietra, una piattaforma sul mare uso ristorante e n. 1 casotto anch'esso adibito a zona ristorante.

La complessa operazione di polizia demaniale condotta dalla Capitaneria di Porto di La Maddalena mira a ripristinare la legalità, attraverso la verifica del rispetto delle normative nazionali e regionali inerenti il corretto utilizzo del pubblico demanio marittimo e la tutela dell'ambiente marino e costiero. 

La Maddalena, 15.12.2016

La Maddalena

Immagine segnaposto

TERMINATA L’OPERAZIONE MARE SICURO DELLA GUARDIA COSTIERA DI LA MADDALENA 45 PERSONE SOCCORSE IN MARE E 474 VERBALI AMMINISTRATIVI ELEVATI PER OLTRE 500 MILA EURO

Immagine segnaposto

LA MADDALENA. ATTESTATI FALSI: 46 MARITTIMI IN TRIBUNALE

Immagine segnaposto

LA TARTARUGA TWISTER RITORNA A NUOTARE IN MARE - Liberata la caretta caretta soccorsa a marzo

Immagine segnaposto

VELISTA FERITO IN UNA MANOVRA - Reimpiantato il piede tranciato da una cima