L'imbarcazione, senza controllo, ha continuato a girare per alcuni minuti fino a che è stata fermata da alcuni diportisti giunti in soccorso alla coppia.

Brutta disavventura e forte spavento lo scorso venerdì pomeriggio per due turisti stranieri – padre e figlia - che mentre navigavano per rientrare a Palau con il loro gommone preso in affitto, per cause ancora da accertare, hanno perduto il volante timone che si è staccato improvvisamente, facendo perdere loro il controllo del mezzo che si è messo a ruotare senza controllo sbalzando fuori bordo i due occupanti che hanno rischiato poi di essere travolti dallo stesso mezzo.

Il gommone ha continuato a ruotare per alcuni minuti mentre nel frattempo alcune altre imbarcazioni, accortesi dell'accaduto si avvicinavano recuperando i due stranieri, fortunatamente illesi e poi trasbordati sul mezzo della guardia costiera giunto sul punto.

Altre due persone su un gommone vicino riuscivano ad affiancare il mezzo e spegnere il motore.

L'imbarcazione e i turisti sono stati infine accompagnati presso il porto di Palau.

La Guardia Costiera raccomanda la massima prudenza alla condotta delle imbarcazioni, rispettando i limiti di velocità e controllando sempre preventivamente che il mezzo sia perfettamente efficiente, ricordando al conducente di indossare sempre il braccialetto/spinotto di sicurezza per il distacco automatico dell'alimentazione del motore in caso di emergenza, come l'accidentale caduta in acqua.

La Maddalena, 30 luglio 2018.

30/07/2018 La Maddalena Eventi

L'imbarcazione, senza controllo, ha continuato a girare per alcuni minuti fino a che è stata fermata da alcuni diportisti giunti in soccorso alla coppia.

Brutta disavventura e forte spavento lo scorso venerdì pomeriggio per due turisti stranieri – padre e figlia - che mentre navigavano per rientrare a Palau con il loro gommone preso in affitto, per cause ancora da accertare, hanno perduto il volante timone che si è staccato improvvisamente, facendo perdere loro il controllo del mezzo che si è messo a ruotare senza controllo sbalzando fuori bordo i due occupanti che hanno rischiato poi di essere travolti dallo stesso mezzo.

Il gommone ha continuato a ruotare per alcuni minuti mentre nel frattempo alcune altre imbarcazioni, accortesi dell'accaduto si avvicinavano recuperando i due stranieri, fortunatamente illesi e poi trasbordati sul mezzo della guardia costiera giunto sul punto.

Altre due persone su un gommone vicino riuscivano ad affiancare il mezzo e spegnere il motore.

L'imbarcazione e i turisti sono stati infine accompagnati presso il porto di Palau.

La Guardia Costiera raccomanda la massima prudenza alla condotta delle imbarcazioni, rispettando i limiti di velocità e controllando sempre preventivamente che il mezzo sia perfettamente efficiente, ricordando al conducente di indossare sempre il braccialetto/spinotto di sicurezza per il distacco automatico dell'alimentazione del motore in caso di emergenza, come l'accidentale caduta in acqua.

La Maddalena, 30 luglio 2018.

Eventi

Immagine segnaposto

TERMINATA L’OPERAZIONE MARE SICURO DELLA GUARDIA COSTIERA DI LA MADDALENA 45 PERSONE SOCCORSE IN MARE E 474 VERBALI AMMINISTRATIVI ELEVATI PER OLTRE 500 MILA EURO

Immagine segnaposto

LA TARTARUGA TWISTER RITORNA A NUOTARE IN MARE - Liberata la caretta caretta soccorsa a marzo

Immagine segnaposto

EVACUAZIONE MEDICA A BORDO DELLA NAVE DA CROCIERA MEIN SCHIFF 2 IN VIAGGIO DA PALMA DI MAIORCA A CIVITAVECCHIA

Immagine segnaposto

LA GUARDIA COSTIERA SEQUESTRA PRODOTTO ITTICO AD UN RISTORATORE CHE VENDEVA TONNO CONGELATO PER TONNO ROSSO E PESCE CONGELATO PER FRESCO

La Maddalena

Immagine segnaposto

TERMINATA L’OPERAZIONE MARE SICURO DELLA GUARDIA COSTIERA DI LA MADDALENA 45 PERSONE SOCCORSE IN MARE E 474 VERBALI AMMINISTRATIVI ELEVATI PER OLTRE 500 MILA EURO

Immagine segnaposto

LA MADDALENA. ATTESTATI FALSI: 46 MARITTIMI IN TRIBUNALE

Immagine segnaposto

LA TARTARUGA TWISTER RITORNA A NUOTARE IN MARE - Liberata la caretta caretta soccorsa a marzo

Immagine segnaposto

VELISTA FERITO IN UNA MANOVRA - Reimpiantato il piede tranciato da una cima