​Un esemplare di tartaruga marina "Caretta Caretta" di circa 72 centimetri di lunghezza, è stata rinvenuta ormai morta sul litorale marino del Comune di Ischia – scogliera Località Pagoda. Ad intervenire, dietro segnalazione di un cittadino, la Guardia Costiera di Ischia e la locale ENPA.

I militari, congiuntamente al personale veterinario dell'ASL e al personale scientifico del competente Istituto zooprofilattico, provvederà all'esame autoptico della carcassa rinvenuta e all'invio dei dati rilevati direttamente alla banca dati gestita dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

La causa della morte, sembrerebbe essere antecedente allo spiaggiamento e potrebbe essere ricondotta alle recenti avverse condizioni meteo-marine che hanno interessato tutto il litorale.

La Guardia Costiera informa a tal proposito i cittadini che eventuali segnalazioni di animali spiaggiati dovranno essere indirizzate alla Guardia Costiera di zona, anche telefonicamente. In questo modo sarà tempestivamente attivata la catena operativa creata dal Ministero dell'Ambiente e dal Ministero della Salute per il recupero e lo studio sugli animali rinvenuti sulle nostre coste.

In caso di emergenze in mare, chiamare il Numero Blu della Guardia Costiera 1530 sempre attivo h24.

02/02/2017 Ischia

​Un esemplare di tartaruga marina "Caretta Caretta" di circa 72 centimetri di lunghezza, è stata rinvenuta ormai morta sul litorale marino del Comune di Ischia – scogliera Località Pagoda. Ad intervenire, dietro segnalazione di un cittadino, la Guardia Costiera di Ischia e la locale ENPA.

I militari, congiuntamente al personale veterinario dell'ASL e al personale scientifico del competente Istituto zooprofilattico, provvederà all'esame autoptico della carcassa rinvenuta e all'invio dei dati rilevati direttamente alla banca dati gestita dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

La causa della morte, sembrerebbe essere antecedente allo spiaggiamento e potrebbe essere ricondotta alle recenti avverse condizioni meteo-marine che hanno interessato tutto il litorale.

La Guardia Costiera informa a tal proposito i cittadini che eventuali segnalazioni di animali spiaggiati dovranno essere indirizzate alla Guardia Costiera di zona, anche telefonicamente. In questo modo sarà tempestivamente attivata la catena operativa creata dal Ministero dell'Ambiente e dal Ministero della Salute per il recupero e lo studio sugli animali rinvenuti sulle nostre coste.

In caso di emergenze in mare, chiamare il Numero Blu della Guardia Costiera 1530 sempre attivo h24.

Ischia

Immagine segnaposto

INCENDIO SU UN’IMBARCAZIONE DA DIPORTO IN NAVIGAZIONE TRA ISCHIA E VENTOTENE, SALVI GLI OCCUPANTI

Immagine segnaposto

ALLA DERIVA SUL MATERASSINO, TRATTI IN SALVO 3 BAMBINI DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale interviene nella tappa ischitana di “Mediterraneo da remare”

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale visita i Comandi territoriali della Guardia Costiera di Ischia