Controlli effettuati dagli uomini della Guardia Costiera lungo il litorale del Comune di Forio che ha portato al sequestro di numerosi lettini, sdraio ed ombrelloni utilizzati abusivamente per la balneazione.

Continuano incessanti i controlli nell'ambito della consolidata operazione "Mare Sicuro" svolta dagli uomini della Guardia Costiera dell'isola di Ischia. In particolare, i militari dell'ufficio di Forio, hanno effettuato, nella mattinata del 25/07/2016, mirati controlli sulla spiaggia libera della Chiaia, già oggetto di monitoraggio nei giorni precedenti.

Con la sempre fattiva collaborazione della Polizia Municipale di Forio, sono stati rinvenuti, sul pubblico demanio marittimo circa 23 lettini e 17 ombrelloni utilizzati dagli avventori della spiaggia con modalità per le quali non è stato rilasciato alcun titolo valido e legittimante.

L'esercente è stato successivamente identificato e deferito all'Autorità Giudiziaria per abusiva occupazione di demanio marittimo e conseguente limitazione della spiaggia all'uso pubblico. 

Tutte le attrezzature sono state rimosse e posto sotto sequestro presso un deposito comunale.

Il posizionamento preventivo di tali attrezzature sull'arenile libero in assenza degli avventori interessati costituisce reato ai sensi e per gli effetti dell'art. 1161 del Codice della Navigazione, così come il loro abbandono sulla spiaggia per le ore notturne nel tentativo di potersi riservare il posto migliore o più vicino alla battigia per il giorno successivo.  

Non cesseranno i controlli sulle spiagge dell'Isola per garantire sempre la libera fruizione degli arenili, la sicurezza dei bagnanti, la salvaguardia della vita umana in mare e dell'ambiente marino.

26/07/2016 Ischia

Controlli effettuati dagli uomini della Guardia Costiera lungo il litorale del Comune di Forio che ha portato al sequestro di numerosi lettini, sdraio ed ombrelloni utilizzati abusivamente per la balneazione.

Continuano incessanti i controlli nell'ambito della consolidata operazione "Mare Sicuro" svolta dagli uomini della Guardia Costiera dell'isola di Ischia. In particolare, i militari dell'ufficio di Forio, hanno effettuato, nella mattinata del 25/07/2016, mirati controlli sulla spiaggia libera della Chiaia, già oggetto di monitoraggio nei giorni precedenti.

Con la sempre fattiva collaborazione della Polizia Municipale di Forio, sono stati rinvenuti, sul pubblico demanio marittimo circa 23 lettini e 17 ombrelloni utilizzati dagli avventori della spiaggia con modalità per le quali non è stato rilasciato alcun titolo valido e legittimante.

L'esercente è stato successivamente identificato e deferito all'Autorità Giudiziaria per abusiva occupazione di demanio marittimo e conseguente limitazione della spiaggia all'uso pubblico. 

Tutte le attrezzature sono state rimosse e posto sotto sequestro presso un deposito comunale.

Il posizionamento preventivo di tali attrezzature sull'arenile libero in assenza degli avventori interessati costituisce reato ai sensi e per gli effetti dell'art. 1161 del Codice della Navigazione, così come il loro abbandono sulla spiaggia per le ore notturne nel tentativo di potersi riservare il posto migliore o più vicino alla battigia per il giorno successivo.  

Non cesseranno i controlli sulle spiagge dell'Isola per garantire sempre la libera fruizione degli arenili, la sicurezza dei bagnanti, la salvaguardia della vita umana in mare e dell'ambiente marino.

Ischia

Immagine segnaposto

INCENDIO SU UN’IMBARCAZIONE DA DIPORTO IN NAVIGAZIONE TRA ISCHIA E VENTOTENE, SALVI GLI OCCUPANTI

Immagine segnaposto

ALLA DERIVA SUL MATERASSINO, TRATTI IN SALVO 3 BAMBINI DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale interviene nella tappa ischitana di “Mediterraneo da remare”

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale visita i Comandi territoriali della Guardia Costiera di Ischia