​Grave incidente occorso nelle acque dell'Isola d'Ischia, zona Maronti. Una cittadina di nazionalità olandese Y.S. di anni 33, ora ricoverata in coma farmacologico al secondo Policlinico di Napoli in imminente pericolo di vita, era a bordo di un 'surf jet', tavola da surf dotata di motore idrogetto, quando, per cause in corso di accertamento dalla Guardia Costiera, è caduta in mare subendo una vistosa ferita alla testa. Lanciato il May Day dal Comando di Bordo dello Yacht sul quale era imbarcata, l'unità raggiungeva il porto più vicino di Ischia dove in banchina vi era il personale della Guardia Costiera di Ischia e quello medico del 118 per la gestione delle operazioni di soccorso. L'infortunata veniva immediatamente prelevata dal bordo e trasportata nell'ospedale Rizzoli in autoambulanza e successivamente trasferita in elicottero nel Secondo Policlinico di Napoli in prognosi riservata. Su quanto accaduto, informata preventivamente l'Autorità Giudiziaria, indaga il personale della Guardia Costiera di Ischia che ha eseguito il sequestro dei due Jet Surf presenti a bordo.

03/09/2015 Ischia

​Grave incidente occorso nelle acque dell'Isola d'Ischia, zona Maronti. Una cittadina di nazionalità olandese Y.S. di anni 33, ora ricoverata in coma farmacologico al secondo Policlinico di Napoli in imminente pericolo di vita, era a bordo di un 'surf jet', tavola da surf dotata di motore idrogetto, quando, per cause in corso di accertamento dalla Guardia Costiera, è caduta in mare subendo una vistosa ferita alla testa. Lanciato il May Day dal Comando di Bordo dello Yacht sul quale era imbarcata, l'unità raggiungeva il porto più vicino di Ischia dove in banchina vi era il personale della Guardia Costiera di Ischia e quello medico del 118 per la gestione delle operazioni di soccorso. L'infortunata veniva immediatamente prelevata dal bordo e trasportata nell'ospedale Rizzoli in autoambulanza e successivamente trasferita in elicottero nel Secondo Policlinico di Napoli in prognosi riservata. Su quanto accaduto, informata preventivamente l'Autorità Giudiziaria, indaga il personale della Guardia Costiera di Ischia che ha eseguito il sequestro dei due Jet Surf presenti a bordo.

Ischia

Immagine segnaposto

INCENDIO SU UN’IMBARCAZIONE DA DIPORTO IN NAVIGAZIONE TRA ISCHIA E VENTOTENE, SALVI GLI OCCUPANTI

Immagine segnaposto

ALLA DERIVA SUL MATERASSINO, TRATTI IN SALVO 3 BAMBINI DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale interviene nella tappa ischitana di “Mediterraneo da remare”

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale visita i Comandi territoriali della Guardia Costiera di Ischia