VELISTA SOCCORSO AL LARGO DI OTRANTO

 

Nella tarda mattinata di ieri, festività dell'Immacolata, è stato tratto in salvo dai militari della Guardia Costiera un diportista rimasto alla deriva, con la sua unità a vela, al largo della località di Torre dell'Orso del Comune di Melendugno. La chiamata di soccorso giungeva nel primo pomeriggio alla Sala Operativa della Capitaneria di porto di Gallipoli. Le operazioni di soccorso venivano tempestivamente attivate come da "piano locale e nazionale di Ricerca e Soccorso in mare" sotto il coordinamento dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Otranto che disponeva l'intervento immediato in zona della motovedetta CP 809.

Le operazioni di ricerca portavano nel volgere di pochi minuti all'intercettazione dell'unità, che veniva soccorsa  e condotta in porto a San Foca di Melendugno.

La Capitaneria di porto di Gallipoli sensibilizza tutti gli utenti del mare a voler utilizzare e tenere in perfetta efficienza, a bordo della propria unità navale,  le previste dotazioni di salvataggio sia individuali che collettive.

 

 

GALLIPOLI, 09.12.2016

09/12/2016 Gallipoli Eventi

 

VELISTA SOCCORSO AL LARGO DI OTRANTO

 

Nella tarda mattinata di ieri, festività dell'Immacolata, è stato tratto in salvo dai militari della Guardia Costiera un diportista rimasto alla deriva, con la sua unità a vela, al largo della località di Torre dell'Orso del Comune di Melendugno. La chiamata di soccorso giungeva nel primo pomeriggio alla Sala Operativa della Capitaneria di porto di Gallipoli. Le operazioni di soccorso venivano tempestivamente attivate come da "piano locale e nazionale di Ricerca e Soccorso in mare" sotto il coordinamento dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Otranto che disponeva l'intervento immediato in zona della motovedetta CP 809.

Le operazioni di ricerca portavano nel volgere di pochi minuti all'intercettazione dell'unità, che veniva soccorsa  e condotta in porto a San Foca di Melendugno.

La Capitaneria di porto di Gallipoli sensibilizza tutti gli utenti del mare a voler utilizzare e tenere in perfetta efficienza, a bordo della propria unità navale,  le previste dotazioni di salvataggio sia individuali che collettive.

 

 

GALLIPOLI, 09.12.2016

Eventi

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE

Gallipoli

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE