VISITA DEL SIG. QUESTORE DI LECCE ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI GALLIPOLI

Breve ma proficua è stata la visita del Sig. Questore di Lecce, Leopoldo LARICCHIA, alla Capitaneria di porto di Gallipoli, anche in ricordo dei suoi trascorsi di Ufficiale delle Capitanerie di porto.

Dopo una rapida rassegna della sede e della Sala Operativa della Guardia Costiera il Sig. Questore, a bordo di una Motovedetta del Corpo, ha effettuato una ricognizione dei litorali e delle coste della città di Gallipoli.

La visita testimonia la sinergia ed i rapporti di stretta collaborazione esistenti tra le forze dell'ordine e militari presenti su tutto il territorio salentino.

GALLIPOLI 23.05.2017

23/05/2017 Gallipoli Eventi

VISITA DEL SIG. QUESTORE DI LECCE ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI GALLIPOLI

Breve ma proficua è stata la visita del Sig. Questore di Lecce, Leopoldo LARICCHIA, alla Capitaneria di porto di Gallipoli, anche in ricordo dei suoi trascorsi di Ufficiale delle Capitanerie di porto.

Dopo una rapida rassegna della sede e della Sala Operativa della Guardia Costiera il Sig. Questore, a bordo di una Motovedetta del Corpo, ha effettuato una ricognizione dei litorali e delle coste della città di Gallipoli.

La visita testimonia la sinergia ed i rapporti di stretta collaborazione esistenti tra le forze dell'ordine e militari presenti su tutto il territorio salentino.

GALLIPOLI 23.05.2017

Eventi

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE

Gallipoli

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE