SOCCORSI DUE CANOISTI IN PORTO A GALLIPOLI

A seguito di una segnalazione pervenuta sul numero d'emergenza 1530, sono stati soccorsi due canoisti in navigazione nell'ambito portuale di Gallipoli, che a causa delle proibitive condizioni meteo marine (raffiche fino a 40 nodi), non riuscivano a governare i rispettivi natanti rischiando di "scuffiare" proprio a causa del forte moto ondoso presente in porto.

Sono intervenuti al soccorso, oltre a sei militari in forza alla Guardia Costiera di Gallipoli che hanno recuperato uno dei due diportisti ritrovato incastrato con il suo kayak tra i motori fuoribordo delle imbarcazioni ormeggiate nei pressi del pontile storico adiacente la sede centrale della Capitaneria di porto, anche un militare volontario della Marina Militare non in servizio, che spontaneamente ha prestato soccorso ad uno dei due malcapitati rimasto aggrappato ad uno scoglio nelle acque antistanti il cosiddetto "Rivellino" del porticciolo del Seno del Canneto.

I due diportisti, entrambi portati a terra in buone condizioni di salute non hanno riportato ferite o traumi.

GALLIPOLI 11.05.2017

11/05/2017 Gallipoli Eventi

SOCCORSI DUE CANOISTI IN PORTO A GALLIPOLI

A seguito di una segnalazione pervenuta sul numero d'emergenza 1530, sono stati soccorsi due canoisti in navigazione nell'ambito portuale di Gallipoli, che a causa delle proibitive condizioni meteo marine (raffiche fino a 40 nodi), non riuscivano a governare i rispettivi natanti rischiando di "scuffiare" proprio a causa del forte moto ondoso presente in porto.

Sono intervenuti al soccorso, oltre a sei militari in forza alla Guardia Costiera di Gallipoli che hanno recuperato uno dei due diportisti ritrovato incastrato con il suo kayak tra i motori fuoribordo delle imbarcazioni ormeggiate nei pressi del pontile storico adiacente la sede centrale della Capitaneria di porto, anche un militare volontario della Marina Militare non in servizio, che spontaneamente ha prestato soccorso ad uno dei due malcapitati rimasto aggrappato ad uno scoglio nelle acque antistanti il cosiddetto "Rivellino" del porticciolo del Seno del Canneto.

I due diportisti, entrambi portati a terra in buone condizioni di salute non hanno riportato ferite o traumi.

GALLIPOLI 11.05.2017

Eventi

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE

Gallipoli

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE