SOCCORSA IMBARCAZIONE AL LARGO DI LEUCA

La motovedetta CP 886 di Leuca, ha soccorso in nottata un'imbarcazione di circa 14 metri battente bandiera olandese con tre persone a bordo le quali mentre erano in navigazione a 3 miglia dal porto di Santa Maria di Leuca hanno chiesto soccorso all'Autorità Marittima.

La richiesta di soccorso è stata lanciata via radio ed ascoltata dalla Sala Operativa del Circondario Marittimo di Otranto e subito rilanciata alla Capitaneria di porto di Gallipoli, in quanto sulla base della posizione fornita risultava competente per territorio.

Dalla   Sala   Operativa   di   Gallipoli,   è   stata   disposto   l'impiego   della motovedetta SAR dislocata a Leuca, la quale ha intercettato in tempi brevi l'imbarcazione   alla  deriva   oramai   impossibilitata   a   mettere   in   moto l'apparato di propulsione a causa di cime impigliate nelle due eliche, e l'ha condotta in sicurezza in porto a Santa Maria di Leuca.

Questa mattina, a cura dei militari dell'Ufficio Locale Marittimo di Leuca, verranno condotti accertamenti volti a verificare le dinamiche e le cause dell'accaduto.

Gallipoli, 24.11.2017

25/11/2017 Gallipoli Eventi

SOCCORSA IMBARCAZIONE AL LARGO DI LEUCA

La motovedetta CP 886 di Leuca, ha soccorso in nottata un'imbarcazione di circa 14 metri battente bandiera olandese con tre persone a bordo le quali mentre erano in navigazione a 3 miglia dal porto di Santa Maria di Leuca hanno chiesto soccorso all'Autorità Marittima.

La richiesta di soccorso è stata lanciata via radio ed ascoltata dalla Sala Operativa del Circondario Marittimo di Otranto e subito rilanciata alla Capitaneria di porto di Gallipoli, in quanto sulla base della posizione fornita risultava competente per territorio.

Dalla   Sala   Operativa   di   Gallipoli,   è   stata   disposto   l'impiego   della motovedetta SAR dislocata a Leuca, la quale ha intercettato in tempi brevi l'imbarcazione   alla  deriva   oramai   impossibilitata   a   mettere   in   moto l'apparato di propulsione a causa di cime impigliate nelle due eliche, e l'ha condotta in sicurezza in porto a Santa Maria di Leuca.

Questa mattina, a cura dei militari dell'Ufficio Locale Marittimo di Leuca, verranno condotti accertamenti volti a verificare le dinamiche e le cause dell'accaduto.

Gallipoli, 24.11.2017

Eventi

Immagine segnaposto

IL PREFETTO MARIA ROSA TRIO IN VISITA ALLA CAPITANERIA DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

IL PROCURATORE GENERALE DELLA REPUBBLICA PRESSO LA CORTE D’ APPELLO DI LECCE, DOTT. ANTONIO MARUCCIA, VISITA LA CAPITANERIA DI PORTO DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Gallipoli

Immagine segnaposto

IL PREFETTO MARIA ROSA TRIO IN VISITA ALLA CAPITANERIA DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

IL PROCURATORE GENERALE DELLA REPUBBLICA PRESSO LA CORTE D’ APPELLO DI LECCE, DOTT. ANTONIO MARUCCIA, VISITA LA CAPITANERIA DI PORTO DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA