SEQUESTRO E SANZIONI AMMINISTRATIVE A CARICO   DI VENDITORI AMBULANTI ABUSIVI IN LOCALITA' PUNTA PROSCIUTTO e TORRE LAPILLO.

Nella mattinata odierna è stata resa esecutiva un'operazione pianificata tra il Comando della Guardia Costiera di Gallipoli, la Stazione Carabinieri di Porto Cesareo, la Guardia di Finanza di Porto Cesareo, la Polizia di Stato del Commissariato di Nardò e il Comando dei Vigili Urbani del Comune di Porto Cesareo lungo il tratto di litorale tra Torre Lapillo e Punta Prosciutto mirata al contrasto dell'occupazione e vendita  abusiva sulle spiagge.

In particolare in località Punta Prosciutto sono state elevate due sanzioni amministrative per un totale di 10.000 euro a carico di due cittadini extracomunitari intenti alla vendita senza alcuna autorizzazione di vari oggetti oltre al sequestro penale di un'area occupata con articoli del tipo gonfiabili.

Più a sud, in località Torre Lapillo i militari hanno proceduto sempre al sequestro di altra merce abusivamente depositata sul litorale procedendo a sgomberare l'intera area, restituendola di fatto al pubblico utilizzo.

Nel complesso sono stati sequestrati circa 300 articoli di vario tipo.

Tali operazioni si inseriscono nel più ampio quadro di iniziative adottate nell'ambito dei diversi comitati per l'ordine e la sicurezza pubblica indetti da S.E. il prefetto di Lecce nel corso della stagione estiva.-

Gallipoli, 7 settembre 2017

07/09/2017 Gallipoli Eventi

SEQUESTRO E SANZIONI AMMINISTRATIVE A CARICO   DI VENDITORI AMBULANTI ABUSIVI IN LOCALITA' PUNTA PROSCIUTTO e TORRE LAPILLO.

Nella mattinata odierna è stata resa esecutiva un'operazione pianificata tra il Comando della Guardia Costiera di Gallipoli, la Stazione Carabinieri di Porto Cesareo, la Guardia di Finanza di Porto Cesareo, la Polizia di Stato del Commissariato di Nardò e il Comando dei Vigili Urbani del Comune di Porto Cesareo lungo il tratto di litorale tra Torre Lapillo e Punta Prosciutto mirata al contrasto dell'occupazione e vendita  abusiva sulle spiagge.

In particolare in località Punta Prosciutto sono state elevate due sanzioni amministrative per un totale di 10.000 euro a carico di due cittadini extracomunitari intenti alla vendita senza alcuna autorizzazione di vari oggetti oltre al sequestro penale di un'area occupata con articoli del tipo gonfiabili.

Più a sud, in località Torre Lapillo i militari hanno proceduto sempre al sequestro di altra merce abusivamente depositata sul litorale procedendo a sgomberare l'intera area, restituendola di fatto al pubblico utilizzo.

Nel complesso sono stati sequestrati circa 300 articoli di vario tipo.

Tali operazioni si inseriscono nel più ampio quadro di iniziative adottate nell'ambito dei diversi comitati per l'ordine e la sicurezza pubblica indetti da S.E. il prefetto di Lecce nel corso della stagione estiva.-

Gallipoli, 7 settembre 2017

Eventi

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE

Gallipoli

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE