SEQUESTRATA UNA PISCINA ABUSIVA IN UNO STABILIMENTO BALNEARE.

Si sono concluse nel corso dell'odierna mattinata le indagini aventi ad oggetto   uno stabilimento balneare in località Torre San Giovanni di Ugento.

I Militari dell'Ufficio Locale Marittimo, a seguito delle sopracitate verifiche, hanno riscontrato alcune difformità rispetto a quanto autorizzato dal titolo concessorio. In particolare hanno accertato innovazioni non autorizzate ed occupazione abusiva di uno specchio acqueo prospiciente il suddetto stabilimento balneare, consistenti nell'aver attrezzato una piscina abusiva su area demaniale, alimentata con acqua prelevata direttamente dal mare per mezzo di un sistema di pompe elettriche anch'esse non autorizzate.

I militari, su conforme avviso dell'Autorità Giudiziaria, hanno quindi proceduto ad apporre i sigilli alla piscina  di circa 50 mq.  ed all'intera attrezzatura utilizzata per il prelievo dell'acqua ed hanno contestualmente proceduto a deferire il titolare dello stabilimento per aver violato le disposizioni previste dal codice della navigazione in tema di uso del demanio marittimo.

GALLIPOLI 05.07.2017

05/07/2017 Gallipoli Eventi

SEQUESTRATA UNA PISCINA ABUSIVA IN UNO STABILIMENTO BALNEARE.

Si sono concluse nel corso dell'odierna mattinata le indagini aventi ad oggetto   uno stabilimento balneare in località Torre San Giovanni di Ugento.

I Militari dell'Ufficio Locale Marittimo, a seguito delle sopracitate verifiche, hanno riscontrato alcune difformità rispetto a quanto autorizzato dal titolo concessorio. In particolare hanno accertato innovazioni non autorizzate ed occupazione abusiva di uno specchio acqueo prospiciente il suddetto stabilimento balneare, consistenti nell'aver attrezzato una piscina abusiva su area demaniale, alimentata con acqua prelevata direttamente dal mare per mezzo di un sistema di pompe elettriche anch'esse non autorizzate.

I militari, su conforme avviso dell'Autorità Giudiziaria, hanno quindi proceduto ad apporre i sigilli alla piscina  di circa 50 mq.  ed all'intera attrezzatura utilizzata per il prelievo dell'acqua ed hanno contestualmente proceduto a deferire il titolare dello stabilimento per aver violato le disposizioni previste dal codice della navigazione in tema di uso del demanio marittimo.

GALLIPOLI 05.07.2017

Eventi

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE

Gallipoli

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE