Nel tardo pomeriggio di ieri la Capitaneria di Porto di Gallipoli ha effettuato un trasporto d'urgenza di un piccolo esemplare di una tartaruga della specie "caretta caretta", recuperata da un locale peschereccio che l'aveva notata in difficoltà.

Dalle prime verifiche effettuate l'esemplare presentava una lenza con un amo conficcato nella gola.

L'esemplare è stato affidato alle cure del centro recupero tartarughe marine di Calimera (Le).

 Gallipoli,  6 giugno 2018

06/06/2018 Gallipoli Eventi

Nel tardo pomeriggio di ieri la Capitaneria di Porto di Gallipoli ha effettuato un trasporto d'urgenza di un piccolo esemplare di una tartaruga della specie "caretta caretta", recuperata da un locale peschereccio che l'aveva notata in difficoltà.

Dalle prime verifiche effettuate l'esemplare presentava una lenza con un amo conficcato nella gola.

L'esemplare è stato affidato alle cure del centro recupero tartarughe marine di Calimera (Le).

 Gallipoli,  6 giugno 2018

Eventi

Immagine segnaposto

SEQUESTRATI 1000 RICCI DI MARE E SANZIONATO UN PESCATORE SPORTIVO A TORRE CESAREA

Immagine segnaposto

IL PREFETTO MARIA ROSA TRIO IN VISITA ALLA CAPITANERIA DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

IL PROCURATORE GENERALE DELLA REPUBBLICA PRESSO LA CORTE D’ APPELLO DI LECCE, DOTT. ANTONIO MARUCCIA, VISITA LA CAPITANERIA DI PORTO DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Gallipoli

Immagine segnaposto

IL PREFETTO MARIA ROSA TRIO IN VISITA ALLA CAPITANERIA DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

IL PROCURATORE GENERALE DELLA REPUBBLICA PRESSO LA CORTE D’ APPELLO DI LECCE, DOTT. ANTONIO MARUCCIA, VISITA LA CAPITANERIA DI PORTO DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA