ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO:   LA GUARDIA COSTIERA ACCOGLIE GLI STUDENTI DELL'ISTITUTO NAUTICO DI GALLIPOLI

A seguito della sottoscrizione della convenzione per l'alternanza scuola-lavoro tra la Capitaneria di porto e l'Istituto Nautico "Amerigo Vespucci" di Gallipoli, è iniziato un ciclo formativo a favore di circa 130 studenti del sopracitato Istituto, i quali per un arco temporale di 7 settimane seguiranno le attività istituzionali dei militari della Guardia Costiera, cogliendo l'opportunità di avvicinarsi concretamente alle situazioni operative e mettere in gioco le proprie conoscenze, in un contesto che educa al rispetto delle regole e del mare come patrimonio da tutelare.

La convenzione prevede il coinvolgimento degli studenti appartenenti alle classi III, IV e V delle sezioni denominate "conduzione del mezzo navale", "conduzione apparati ed impianti marittimi" e "costruzioni navali", i quali parteciperanno attivamente alle attività sia amministrative sia operative che quotidianamente vengono svolte dai militari della Guardia Costiera.

Nel corso del momento formativo, finalizzato a preparare i discenti al complesso mondo del lavoro, saranno molteplici le possibilità di approfondire le diverse tematiche legate agli usi civili e produttivi del mare, di confrontarsi con il cluster marittimo nonché di assistere alle modalità di gestione e risposta alle emergenze in mare, coordinate dalla sala operativa della Capitaneria di porto di Gallipoli ed eseguite dai mezzi navali del Corpo.

Gallipoli, 18.01.2018

18/01/2018 Gallipoli Eventi

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO:   LA GUARDIA COSTIERA ACCOGLIE GLI STUDENTI DELL'ISTITUTO NAUTICO DI GALLIPOLI

A seguito della sottoscrizione della convenzione per l'alternanza scuola-lavoro tra la Capitaneria di porto e l'Istituto Nautico "Amerigo Vespucci" di Gallipoli, è iniziato un ciclo formativo a favore di circa 130 studenti del sopracitato Istituto, i quali per un arco temporale di 7 settimane seguiranno le attività istituzionali dei militari della Guardia Costiera, cogliendo l'opportunità di avvicinarsi concretamente alle situazioni operative e mettere in gioco le proprie conoscenze, in un contesto che educa al rispetto delle regole e del mare come patrimonio da tutelare.

La convenzione prevede il coinvolgimento degli studenti appartenenti alle classi III, IV e V delle sezioni denominate "conduzione del mezzo navale", "conduzione apparati ed impianti marittimi" e "costruzioni navali", i quali parteciperanno attivamente alle attività sia amministrative sia operative che quotidianamente vengono svolte dai militari della Guardia Costiera.

Nel corso del momento formativo, finalizzato a preparare i discenti al complesso mondo del lavoro, saranno molteplici le possibilità di approfondire le diverse tematiche legate agli usi civili e produttivi del mare, di confrontarsi con il cluster marittimo nonché di assistere alle modalità di gestione e risposta alle emergenze in mare, coordinate dalla sala operativa della Capitaneria di porto di Gallipoli ed eseguite dai mezzi navali del Corpo.

Gallipoli, 18.01.2018

Eventi

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE

Gallipoli

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA

Immagine segnaposto

SEQUESTRATE ATTREZZATURE BALNEARI E LIBERATI 4550 MQ DI SPIAGGIA LIBERA

Immagine segnaposto

TORRE DELL’ORSO E BAIA DEI TURCHI - ACCERTATA OCCUPAZIONE ABUSIVA DI SUOLO DEMANIALE MARITTIMO DESTINATO ALLA BALNEAZIONE