ACCORDO OPERATIVO DI COLLABORAZIONE TRA LA CAPITANERIA DI PORTO DI GALLIPOLI E LA SCUOLA CINOFILA ITALIANA SOCCORSO ACQUATICO E RICERCA.

È stato siglato l'accordo operativo di collaborazione la Capitaneria di porto di Gallipoli e la SCISAR - Scuola Cinofila Italiana Soccorso Acquatico e Ricerca.

Tale accordo prevede che tutti i sabati e le domeniche dei mesi di agosto e settembre, la Capitaneria di porto di Gallipoli potrà avvalersi della collaborazione delle Unità Cinofile della SCISAR durante le attività di vigilanza in mare, al fine di  supportare le Unità Navali qualora venissero interessate da un evento SAR (Search and Rescue).

Inoltre l'accordo si prefigge un altro più ambizioso traguardo, ovvero di poter contare in futuro sulla capillare presenza delle Unità Cinofile SCISAR sulle unità navali del Corpo dislocate in tutti i porti del Compartimento Marittimo di Gallipoli.

La Scuola Cinofila Italiana Soccorso Acquatico e Ricerca (SCISAR), riconosciuta da AICS Settore Cinofilia, è una importante organizzazione  dedita, a livello nazionale, alla formazione e all'addestramento di unità cinofile per il soccorso in ambiente acquatico. Come spiega Marco Scialpi, Presidente e fondatore della Scuola Cinofila Italiana Soccorso Acquatico e Ricerca nonché membro del Direttivo Nazionale Settore Cinofilia AICS, il Brevetto di Unità Cinofila SCISAR, consente alle unità cinofile operative da soccorso acquatico di essere impiegate, in regime di volontariato, in diverse attività: dalle semplici simulazioni di soccorso in mare, ai fini della sensibilizzazione della sicurezza balneare, ad attività operative di pattugliamento delle spiagge, in collaborazione e con il coordinamento con le locali Capitanerie di Porto, oltre che in attività di supporto a manifestazioni in acqua come regate e gare di nuoto. Il Brevetto viene rilasciato in seguito alla frequenza di un corso ad alta specializzazione che prevede un costante ed intenso addestramento, a terra e in acqua, dei binomi (conduttore-cane) e al superamento di un esame.

Gallipoli, 24 agosto 2017

24/08/2017 Gallipoli Eventi

ACCORDO OPERATIVO DI COLLABORAZIONE TRA LA CAPITANERIA DI PORTO DI GALLIPOLI E LA SCUOLA CINOFILA ITALIANA SOCCORSO ACQUATICO E RICERCA.

È stato siglato l'accordo operativo di collaborazione la Capitaneria di porto di Gallipoli e la SCISAR - Scuola Cinofila Italiana Soccorso Acquatico e Ricerca.

Tale accordo prevede che tutti i sabati e le domeniche dei mesi di agosto e settembre, la Capitaneria di porto di Gallipoli potrà avvalersi della collaborazione delle Unità Cinofile della SCISAR durante le attività di vigilanza in mare, al fine di  supportare le Unità Navali qualora venissero interessate da un evento SAR (Search and Rescue).

Inoltre l'accordo si prefigge un altro più ambizioso traguardo, ovvero di poter contare in futuro sulla capillare presenza delle Unità Cinofile SCISAR sulle unità navali del Corpo dislocate in tutti i porti del Compartimento Marittimo di Gallipoli.

La Scuola Cinofila Italiana Soccorso Acquatico e Ricerca (SCISAR), riconosciuta da AICS Settore Cinofilia, è una importante organizzazione  dedita, a livello nazionale, alla formazione e all'addestramento di unità cinofile per il soccorso in ambiente acquatico. Come spiega Marco Scialpi, Presidente e fondatore della Scuola Cinofila Italiana Soccorso Acquatico e Ricerca nonché membro del Direttivo Nazionale Settore Cinofilia AICS, il Brevetto di Unità Cinofila SCISAR, consente alle unità cinofile operative da soccorso acquatico di essere impiegate, in regime di volontariato, in diverse attività: dalle semplici simulazioni di soccorso in mare, ai fini della sensibilizzazione della sicurezza balneare, ad attività operative di pattugliamento delle spiagge, in collaborazione e con il coordinamento con le locali Capitanerie di Porto, oltre che in attività di supporto a manifestazioni in acqua come regate e gare di nuoto. Il Brevetto viene rilasciato in seguito alla frequenza di un corso ad alta specializzazione che prevede un costante ed intenso addestramento, a terra e in acqua, dei binomi (conduttore-cane) e al superamento di un esame.

Gallipoli, 24 agosto 2017

Eventi

Immagine segnaposto

SEQUESTRATI 1000 RICCI DI MARE E SANZIONATO UN PESCATORE SPORTIVO A TORRE CESAREA

Immagine segnaposto

IL PREFETTO MARIA ROSA TRIO IN VISITA ALLA CAPITANERIA DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

IL PROCURATORE GENERALE DELLA REPUBBLICA PRESSO LA CORTE D’ APPELLO DI LECCE, DOTT. ANTONIO MARUCCIA, VISITA LA CAPITANERIA DI PORTO DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Gallipoli

Immagine segnaposto

IL PREFETTO MARIA ROSA TRIO IN VISITA ALLA CAPITANERIA DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

IL PROCURATORE GENERALE DELLA REPUBBLICA PRESSO LA CORTE D’ APPELLO DI LECCE, DOTT. ANTONIO MARUCCIA, VISITA LA CAPITANERIA DI PORTO DI GALLIPOLI

Immagine segnaposto

Operazione “GARGANO NOSTRUM” nel settore della mitilicoltura

Immagine segnaposto

BAGNANTE SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA