MINTURNO: BLITZ CONGIUNTO DELLA GUARDIA COSTIERA DI SCAURI  E COMANDO POLIZIA LOCALE.

Nella giornata di ieri, il personale della Guardia Costiera di Scauri congiuntamente al personale del Comando Polizia Locale di Minturno ha svolto un’operazione finalizzata a contrastare le vendite abusive di prodotto ittico.

L’attività di controllo, svolta al mercato settimanale del comune, fa seguito al monitoraggio delle principali zone di commercializzazione del pescato.

L’intervento dei militari ed agenti infatti, si è reso necessario per le vendite abusive registrate nell’ultimo periodo che potenzialmente fanno crescere il pericolo per il consumatore finale di acquistare prodotti ittici immessi sul mercato privi delle necessarie informazioni sulla provenienza e privi degli essenziali parametri di qualità e genuinità”.

Al termine dei controlli, è stato contestato ad un venditore ambulante di prodotti ittici, la mancanza di prevista etichettatura del pescato sul banco per la vendita al dettaglio nonché la mancanza di tracciabilità dello stesso, con il conseguente sequestro di Kg 23 di prodotti ittici ed una sanzione amministrativa di  € 1500,00.

La proficua attività svolta dalla Guardia Costiera di Scauri e dalla Polizia Locale ha visto anche la partecipazione del locale comando dei Carabinieri per garantire l’ordine pubblico.

Gaeta, 11 marzo 2021

11/03/2021 Minturno - Scauri

MINTURNO: BLITZ CONGIUNTO DELLA GUARDIA COSTIERA DI SCAURI  E COMANDO POLIZIA LOCALE.

Nella giornata di ieri, il personale della Guardia Costiera di Scauri congiuntamente al personale del Comando Polizia Locale di Minturno ha svolto un’operazione finalizzata a contrastare le vendite abusive di prodotto ittico.

L’attività di controllo, svolta al mercato settimanale del comune, fa seguito al monitoraggio delle principali zone di commercializzazione del pescato.

L’intervento dei militari ed agenti infatti, si è reso necessario per le vendite abusive registrate nell’ultimo periodo che potenzialmente fanno crescere il pericolo per il consumatore finale di acquistare prodotti ittici immessi sul mercato privi delle necessarie informazioni sulla provenienza e privi degli essenziali parametri di qualità e genuinità”.

Al termine dei controlli, è stato contestato ad un venditore ambulante di prodotti ittici, la mancanza di prevista etichettatura del pescato sul banco per la vendita al dettaglio nonché la mancanza di tracciabilità dello stesso, con il conseguente sequestro di Kg 23 di prodotti ittici ed una sanzione amministrativa di  € 1500,00.

La proficua attività svolta dalla Guardia Costiera di Scauri e dalla Polizia Locale ha visto anche la partecipazione del locale comando dei Carabinieri per garantire l’ordine pubblico.

Gaeta, 11 marzo 2021