Nella giornata di giovedì, presso il Comando della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Gaeta, il Comandante Cosimo Nicastro ha ricevuto la visita del nuovo Questore di Latina, dott. Giuseppe De Matteis.

L’incontro, avvenuto nella tradizione delle visite istituzionali d’insediamento, rappresenta la conferma della stretta collaborazione ed intesa tra Autorità Marittima e Polizia di Stato.

Al neo Questore di Latina, nel corso della visita presso la sala operativa, il Comandante Nicastro ha presentato le diverse linee di attività della Guardia Costiera,  illustrando la costa ed il tratto di mare sul quale, per tutte le questioni marittime e sotto la guida della Capitaneria di Porto di Gaeta, operano i nove Comandi del Compartimento Marittimo, che si estende per circa 200 chilometri comprendente l’Arcipelago pontino. Dopo aver  presentato i principali porti della giurisdizione, con relative peculiarità e problematiche, e gli strumenti tecnologici di monitoraggio del traffico marittimo a disposizione della Guardia Costiera per l’assolvimento dei propri compiti istituzionali (ricerca e soccorso in mare, sicurezza della navigazione, tutela dell'ambiente marino e della filiera ittica) l’incontro tra il Questore De Matteis e il Comandante Nicastro si è concluso nella piena condivisione dei concetti di collaborazione e reciproco supporto nello svolgimento delle rispettive azioni di competenza.
09/08/2014 Gaeta

Nella giornata di giovedì, presso il Comando della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Gaeta, il Comandante Cosimo Nicastro ha ricevuto la visita del nuovo Questore di Latina, dott. Giuseppe De Matteis.

L’incontro, avvenuto nella tradizione delle visite istituzionali d’insediamento, rappresenta la conferma della stretta collaborazione ed intesa tra Autorità Marittima e Polizia di Stato.

Al neo Questore di Latina, nel corso della visita presso la sala operativa, il Comandante Nicastro ha presentato le diverse linee di attività della Guardia Costiera,  illustrando la costa ed il tratto di mare sul quale, per tutte le questioni marittime e sotto la guida della Capitaneria di Porto di Gaeta, operano i nove Comandi del Compartimento Marittimo, che si estende per circa 200 chilometri comprendente l’Arcipelago pontino. Dopo aver  presentato i principali porti della giurisdizione, con relative peculiarità e problematiche, e gli strumenti tecnologici di monitoraggio del traffico marittimo a disposizione della Guardia Costiera per l’assolvimento dei propri compiti istituzionali (ricerca e soccorso in mare, sicurezza della navigazione, tutela dell'ambiente marino e della filiera ittica) l’incontro tra il Questore De Matteis e il Comandante Nicastro si è concluso nella piena condivisione dei concetti di collaborazione e reciproco supporto nello svolgimento delle rispettive azioni di competenza.

Gaeta

Immagine segnaposto

“Mare Sicuro 2022” - aperto un presidio fisso di Guardia costiera presso il posto di Sperlonga

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Gaeta - al via l’operazione “MARE SICURO 2022”

Immagine segnaposto

Esplosione e sversamento di idrocarburi nel porto di Gaeta, ma è un’esercitazione della Guardia Costiera - 30-05-22

Immagine segnaposto

Incendio a bordo- due diportisti salvati dalla Guardia Costiera - 26-05-22