Il Direttore marittimo del Lazio in visita dal Procuratore della Repubblica di Cassino

Questa mattina il Direttore marittimo del Lazio, Capitano di Vascello Francesco Tomas, ha incontrato a Cassino il Procuratore Capo della Repubblica dott. Luciano d’Emmanuele.

Accompagnato dal Capo del Compartimento marittimo di Gaeta Federico Giorgi, il Comandante Tomas ha avuto occasione di approfondire con il Procuratore ed il suo staff alcune questioni attuali di comune interesse inerenti la sicurezza in mare, con particolare riguardo alla tutela dell'ecosistema marino e costiero e delle sue risorse, nell'ottica di una ormai consolidata e fattiva collaborazione istituzionale.

Il Comandante Tomas ha quindi aggiornato il Procuratore sul progetto di vigilanza e mappatura del litorale costiero promosso dalla Direzione Marittima del Lazio che, nonostante le difficoltà legate all’emergenza nazionale in atto, prosegue senza sosta e vede quotidianamente impegnati uomini e donne della Capitaneria di porto-Guardia Costiera, con l’obiettivo di continuare a soddisfare l’interesse pubblico e garantire una migliore fruibilità del territorio, non solo dal punto di vista della sicurezza balneare.

Nella circostanza, il Procuratore d’Emmanuele ha voluto esprimere l’apprezzamento dell’Autorità Giudiziaria per il ruolo ricoperto nel territorio del Sud Lazio dal personale della Guardia Costiera, sottolineando in particolare l’importanza di alcune delicate e complesse attività investigative in campo ambientale e demaniale marittimo che i militari hanno concluso nel recente passato o stanno tuttora portando a termine.

Il Comandante Tomas ha infine confermato l’impegno dell’Autorità marittima nelle attività di polizia giudiziaria di competenza istituzionale, ringraziando per la costante vicinanza della Procura della Repubblica di Cassino, come testimoniato dal proficuo e cordiale incontro di oggi.

Gaeta, 18 febbraio 2021
18/02/2021 Gaeta

Il Direttore marittimo del Lazio in visita dal Procuratore della Repubblica di Cassino

Questa mattina il Direttore marittimo del Lazio, Capitano di Vascello Francesco Tomas, ha incontrato a Cassino il Procuratore Capo della Repubblica dott. Luciano d’Emmanuele.

Accompagnato dal Capo del Compartimento marittimo di Gaeta Federico Giorgi, il Comandante Tomas ha avuto occasione di approfondire con il Procuratore ed il suo staff alcune questioni attuali di comune interesse inerenti la sicurezza in mare, con particolare riguardo alla tutela dell'ecosistema marino e costiero e delle sue risorse, nell'ottica di una ormai consolidata e fattiva collaborazione istituzionale.

Il Comandante Tomas ha quindi aggiornato il Procuratore sul progetto di vigilanza e mappatura del litorale costiero promosso dalla Direzione Marittima del Lazio che, nonostante le difficoltà legate all’emergenza nazionale in atto, prosegue senza sosta e vede quotidianamente impegnati uomini e donne della Capitaneria di porto-Guardia Costiera, con l’obiettivo di continuare a soddisfare l’interesse pubblico e garantire una migliore fruibilità del territorio, non solo dal punto di vista della sicurezza balneare.

Nella circostanza, il Procuratore d’Emmanuele ha voluto esprimere l’apprezzamento dell’Autorità Giudiziaria per il ruolo ricoperto nel territorio del Sud Lazio dal personale della Guardia Costiera, sottolineando in particolare l’importanza di alcune delicate e complesse attività investigative in campo ambientale e demaniale marittimo che i militari hanno concluso nel recente passato o stanno tuttora portando a termine.

Il Comandante Tomas ha infine confermato l’impegno dell’Autorità marittima nelle attività di polizia giudiziaria di competenza istituzionale, ringraziando per la costante vicinanza della Procura della Repubblica di Cassino, come testimoniato dal proficuo e cordiale incontro di oggi.

Gaeta, 18 febbraio 2021

Gaeta

Immagine segnaposto

GAETA - Corso di Formazione BLSD per i militari della Guardia Costiera - 05-03-2021

Immagine segnaposto

GAETA - Cade drone nel porto commerciale, sanzionato il proprietario - 22-01-2021

Immagine segnaposto

GAETA - Bomba a bordo di una nave ormeggiata al Pontile Petroli del porto di Gaeta, ma è un’esercitazione - 18-12-2020