Si è svolta nella giornata di ieri, presso la Capitaneria di Porto di Gaeta, una
prima sessione del corso per il rilascio dei brevetti di abilitazione al primo
soccorso con uso del defibrillatore in favore dei militari della Guardia Costiera
della provincia di Latina.
Il corso è stato organizzato con la partecipazione di personale sanitario del
Servizio 118 di Latina e con personale delle Sezioni di Latina e Scauri della
Società Nazionale di Salvamento. Al termine del corso sono stati rilasciati
brevetti e rinnovi di brevetti esistenti a circa 60 militari provenienti da vari
Uffici marittimi. Ulteriori moduli formativi saranno organizzati nei prossimi
giorni.
Il Comandante della Capitaneria di Porto di Gaeta, Capitano di Fregata
Angelo NAPOLITANO, ha colto l’occasione per sottolineare l’importanza
della formazione e dell’addestramento per la Guardia Costiera, quale Autorità
competente per il coordinamento della ricerca e dei soccorsi in mare, in
particolare per il personale espletante servizio sulle unità navali specializzate.
Il dispositivo d’intervento della Guardia Costiera, infatti, prevede sale
operative attive H24 in tutti i giorni della settimana, compresi i giorni festivi, e
la presenza di motovedette pronte a muovere a richiesta in qualsiasi
momento del giorno e della notte per l’assistenza in mare. Fondamentale,
pertanto, il possesso da parte del personale delle qualità e delle conoscenze
in materia di primo soccorso al fine di poter assicurare il miglior servizio
possibile alla collettività.

02/12/2021 Gaeta

Si è svolta nella giornata di ieri, presso la Capitaneria di Porto di Gaeta, una
prima sessione del corso per il rilascio dei brevetti di abilitazione al primo
soccorso con uso del defibrillatore in favore dei militari della Guardia Costiera
della provincia di Latina.
Il corso è stato organizzato con la partecipazione di personale sanitario del
Servizio 118 di Latina e con personale delle Sezioni di Latina e Scauri della
Società Nazionale di Salvamento. Al termine del corso sono stati rilasciati
brevetti e rinnovi di brevetti esistenti a circa 60 militari provenienti da vari
Uffici marittimi. Ulteriori moduli formativi saranno organizzati nei prossimi
giorni.
Il Comandante della Capitaneria di Porto di Gaeta, Capitano di Fregata
Angelo NAPOLITANO, ha colto l’occasione per sottolineare l’importanza
della formazione e dell’addestramento per la Guardia Costiera, quale Autorità
competente per il coordinamento della ricerca e dei soccorsi in mare, in
particolare per il personale espletante servizio sulle unità navali specializzate.
Il dispositivo d’intervento della Guardia Costiera, infatti, prevede sale
operative attive H24 in tutti i giorni della settimana, compresi i giorni festivi, e
la presenza di motovedette pronte a muovere a richiesta in qualsiasi
momento del giorno e della notte per l’assistenza in mare. Fondamentale,
pertanto, il possesso da parte del personale delle qualità e delle conoscenze
in materia di primo soccorso al fine di poter assicurare il miglior servizio
possibile alla collettività.

Gaeta

Immagine segnaposto

Esplosione e sversamento di idrocarburi nel porto di Gaeta, ma è un’esercitazione della Guardia Costiera - 30-05-22

Immagine segnaposto

Incendio a bordo- due diportisti salvati dalla Guardia Costiera - 26-05-22

Immagine segnaposto

Guardia costiera, la visita del direttore regionale sul litorale pontino - 25-05-22

Immagine segnaposto

Ultimate le operazioni di brillamento dei residuati bellici rinvenuti nel golfo di Gaeta - 13-05-2022