Nella giornata di sabato 23 ottobre, a largo di Roccella Ionica, la Guardia Costiera ha coordinato il soccorso di un peschereccio con 339 migranti a bordo. L'unità, partita da Tobruk, è stata soccorsa a largo di Roccella ionica in avverse condizioni meteomarine, peraltro in forte peggioramento.

Sul posto sono intervenute nave Dattilo della Guardia Costiera, un'unità navale della Polizia di Frontiera rumena, presente in area per attività di vigilanza sotto l'egida dell'Agenzia Frontex, nonché tre motovedette SAR della Guardia Costiera che hanno tratto in salvo i migranti per poi trasferirli a bordo delle due unità maggiori.

Nella serata di sabato le persone soccorse sono state portate in sicurezza nel porto di Crotone.

25/10/2021 Crotone

Nella giornata di sabato 23 ottobre, a largo di Roccella Ionica, la Guardia Costiera ha coordinato il soccorso di un peschereccio con 339 migranti a bordo. L'unità, partita da Tobruk, è stata soccorsa a largo di Roccella ionica in avverse condizioni meteomarine, peraltro in forte peggioramento.

Sul posto sono intervenute nave Dattilo della Guardia Costiera, un'unità navale della Polizia di Frontiera rumena, presente in area per attività di vigilanza sotto l'egida dell'Agenzia Frontex, nonché tre motovedette SAR della Guardia Costiera che hanno tratto in salvo i migranti per poi trasferirli a bordo delle due unità maggiori.

Nella serata di sabato le persone soccorse sono state portate in sicurezza nel porto di Crotone.

Crotone

Immagine segnaposto

DIVIETO DI CATTURA DI SPECIE ITTICHE – MAXI SEQUESTRO DELLA GUARDIA COSTIERA DI OLTRE 1 TONNELLATA DI TONNO ALALUNGA

Immagine segnaposto

Controllo sulla filiera ittica

Immagine segnaposto

Controlli amministrativi nel capoluogo: sequestri e sanzioni a venditori abusivi

Immagine segnaposto

SOCCORSO IN MARE - GUARDIACOSTIERA A TUTELA DELLA VITA UMANA IN MARE