​Circa 30 migranti salvati nella notte il località Capo Colonna. I migranti, 8 bambini, 6 donne e 26 uomini di diversa nazionalità sono sbarcati nella notte tra il 9 e il 10 maggio in una delle zone più impervie di Capo Colonna. Avvistati dagli uomini della Capitaneria di Porto per il loro recupero si è reso necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco ed in particolare del Nucleo Speleo Alpino Fluviale che una volta calate le scale lungo il costone argilloso ha consentito ai migranti di giungere sulla terra ferma. Un intervento durato tre ore. Sul posto gli uomini della Guardia Costiera, Polizia di Stato e sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure agli sventurati probabilmente abbandonati in quella zona dagli scafisti. I migranti sono stati una volta soccorsi e rifocillati sono stati accompagnati presso il centro di accoglienza a Sant'Anna di isola Capo Rizzuto.

10/05/2016 Crotone

​Circa 30 migranti salvati nella notte il località Capo Colonna. I migranti, 8 bambini, 6 donne e 26 uomini di diversa nazionalità sono sbarcati nella notte tra il 9 e il 10 maggio in una delle zone più impervie di Capo Colonna. Avvistati dagli uomini della Capitaneria di Porto per il loro recupero si è reso necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco ed in particolare del Nucleo Speleo Alpino Fluviale che una volta calate le scale lungo il costone argilloso ha consentito ai migranti di giungere sulla terra ferma. Un intervento durato tre ore. Sul posto gli uomini della Guardia Costiera, Polizia di Stato e sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure agli sventurati probabilmente abbandonati in quella zona dagli scafisti. I migranti sono stati una volta soccorsi e rifocillati sono stati accompagnati presso il centro di accoglienza a Sant'Anna di isola Capo Rizzuto.

Crotone

Immagine segnaposto

Soccorsi 77 migranti dalla Guardia Costiera di Crotone

Immagine segnaposto

Stagione balneare 2021 - Si intensificano i controlli della Guardia Costiera nel periodo di ferragosto

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera trova il corpo dell'apneista disperso in mare a Capo Colonna

Immagine segnaposto

Esercitazione antinquinamento e antincendio in porto 2021