​653 i migranti a bordo della nave irlandese Samuel Beckett giunta nella tarda mattinata alla banchina del porto di Crotone. Tutti di provenienza subsahariana, si tratta di 593 uomini, 40 donne e 20 bambini. Tre corpi senza vita. Le operazioni di primo soccorso e assistenza, coordinate dalla Prefettura di Crotone, sono garantite dal personale della  Capitaneria di porto e dalle altre forze di polizia, nonché dal personale sanitario della Croce Rossa e della Misericordia. I migranti saranno trasferiti, dapprima presso il Cda-Cara "S. Anna" di Isola Capo Rizzuto per le attività di identificazione e fotosegnalamento e, successivamente, in altre province in base al piano di riparto predisposto dal Ministero dell'Interno.

06/10/2016 Porto di Crotone

​653 i migranti a bordo della nave irlandese Samuel Beckett giunta nella tarda mattinata alla banchina del porto di Crotone. Tutti di provenienza subsahariana, si tratta di 593 uomini, 40 donne e 20 bambini. Tre corpi senza vita. Le operazioni di primo soccorso e assistenza, coordinate dalla Prefettura di Crotone, sono garantite dal personale della  Capitaneria di porto e dalle altre forze di polizia, nonché dal personale sanitario della Croce Rossa e della Misericordia. I migranti saranno trasferiti, dapprima presso il Cda-Cara "S. Anna" di Isola Capo Rizzuto per le attività di identificazione e fotosegnalamento e, successivamente, in altre province in base al piano di riparto predisposto dal Ministero dell'Interno.

Porto di Crotone

Immagine segnaposto

A Crotone nave con 378 migranti a bordo

Immagine segnaposto

Crotone – Sbarcano in 48 dalla “OLYMPIC COMMANDER”

Immagine segnaposto

Migranti, doppio sbarco al porto di Crotone. Soccorse oltre 500 persone

Immagine segnaposto

A Crotone sbarcano 71 migranti, tra di loro una salma