Un gruppo di migranti che viaggiavano a bordo di una barca a vela, composta da 120 persone di cui 68 uomini, 24 donne e 38 minori, sono stati soccorsi, nel pomeriggio di ieri, nel mare Jonio, al largo della costa della Calabria.

L'intervento di soccorso è stato seguito da due unità navali della Guardia costiera e della Guardia di finanza, a bordo delle quali sono stati trasbordati e condotti fino al porto di Crotone.

Il gruppo di migranti, tra i quali non si segnalano situazioni critiche sotto l'aspetto sanitario, sono stati trasferiti temporaneamente nel centro di accoglienza "Sant'Anna" di isola di capo Rizzuto.

Le operazioni sono state condotte dalla Prefettura di Crotone.

05/10/2016 Porto di Crotone

Un gruppo di migranti che viaggiavano a bordo di una barca a vela, composta da 120 persone di cui 68 uomini, 24 donne e 38 minori, sono stati soccorsi, nel pomeriggio di ieri, nel mare Jonio, al largo della costa della Calabria.

L'intervento di soccorso è stato seguito da due unità navali della Guardia costiera e della Guardia di finanza, a bordo delle quali sono stati trasbordati e condotti fino al porto di Crotone.

Il gruppo di migranti, tra i quali non si segnalano situazioni critiche sotto l'aspetto sanitario, sono stati trasferiti temporaneamente nel centro di accoglienza "Sant'Anna" di isola di capo Rizzuto.

Le operazioni sono state condotte dalla Prefettura di Crotone.

Porto di Crotone

Immagine segnaposto

A Crotone nave con 378 migranti a bordo

Immagine segnaposto

Crotone – Sbarcano in 48 dalla “OLYMPIC COMMANDER”

Immagine segnaposto

Migranti, doppio sbarco al porto di Crotone. Soccorse oltre 500 persone

Immagine segnaposto

A Crotone sbarcano 71 migranti, tra di loro una salma