Quello che i bagnanti pensavano fosse un sub in realtà era un delfino caduto forse in qualche pesca che ne ha causato la morte.

E' accaduto questo pomeriggio a Strongoli Marina in località 236.

I bagnanti nel vederlo galleggiare in mare avevano dapprima pensato potesse trattarsi di un sub, poi l'amara sorpresa.

Il cetaceo, lungo un metro e venti era senza vita e presentava strane striature sul dorso.

E' stata allertata la Capitaneria di porto di Crotone che attuerà il flusso di intervento che prevede la normativa.

08/07/2016 Strongoli Marina (KR)

Quello che i bagnanti pensavano fosse un sub in realtà era un delfino caduto forse in qualche pesca che ne ha causato la morte.

E' accaduto questo pomeriggio a Strongoli Marina in località 236.

I bagnanti nel vederlo galleggiare in mare avevano dapprima pensato potesse trattarsi di un sub, poi l'amara sorpresa.

Il cetaceo, lungo un metro e venti era senza vita e presentava strane striature sul dorso.

E' stata allertata la Capitaneria di porto di Crotone che attuerà il flusso di intervento che prevede la normativa.