In occasione della "Giornata nazionale della sicurezza in mare", la locale sede della Lega Navale ha organizzato, in concomitanza con le altre sezioni italiane e con la collaborazione ed il sostegno della Capitaneria di porto di Civitavecchia, un incontro pubblico volto a diffondere l'educazione marinara e la cultura del mare con particolare riguardo agli aspetti inerenti la sicurezza della navigazione.

L'evento è stato seguito da un pubblico numeroso costituito principalmente da giovani. Nel corso dell'iniziativa il personale della Guardia Costiera ha illustrato le regole base per un corretto uso del mare, elargendo consigli utili per bagnanti e diportisti.

Con l'occasione sono state illustrate l'Ordinanza di sicurezza balneare di recente emanazione e la nuova Ordinanza di locazione e noleggio dei natanti, in vigore nel Compartimento marittimo di Civitavecchia, che comprende i Comuni del litorale da Montalto di Castro a Ladispoli, e consultabili sul sito web della Guardia Costiera di Civitavecchia www.guardiacostiera.gov.it alla sezione ordinanze e avvisi.

Uno spazio è stato dedicato alla dimostrazione sull'impiego delle principali dotazioni di soccorso ad uso diportistico delle quali è stata descritta l'importanza e l'efficacia a seconda della tipologia di emergenza in mare (razzi, fuochi a mano, razzi a paracadute, manoverboard, epirb, sart, zattere di salvataggio, dotazioni individuali di salvataggio, ecc.).

Come di consueto è stata richiamata l'attenzione sul numero 1530 per le emergenze in mare, valido su tutto il territorio nazionale 24 ore al giorno e utilizzabile gratuitamente sia da telefonia fissa che mobile, grazie al quale è possibile mettersi in contatto diretto con la Capitaneria di Porto più vicina.

03/05/2017 Civitavecchia

In occasione della "Giornata nazionale della sicurezza in mare", la locale sede della Lega Navale ha organizzato, in concomitanza con le altre sezioni italiane e con la collaborazione ed il sostegno della Capitaneria di porto di Civitavecchia, un incontro pubblico volto a diffondere l'educazione marinara e la cultura del mare con particolare riguardo agli aspetti inerenti la sicurezza della navigazione.

L'evento è stato seguito da un pubblico numeroso costituito principalmente da giovani. Nel corso dell'iniziativa il personale della Guardia Costiera ha illustrato le regole base per un corretto uso del mare, elargendo consigli utili per bagnanti e diportisti.

Con l'occasione sono state illustrate l'Ordinanza di sicurezza balneare di recente emanazione e la nuova Ordinanza di locazione e noleggio dei natanti, in vigore nel Compartimento marittimo di Civitavecchia, che comprende i Comuni del litorale da Montalto di Castro a Ladispoli, e consultabili sul sito web della Guardia Costiera di Civitavecchia www.guardiacostiera.gov.it alla sezione ordinanze e avvisi.

Uno spazio è stato dedicato alla dimostrazione sull'impiego delle principali dotazioni di soccorso ad uso diportistico delle quali è stata descritta l'importanza e l'efficacia a seconda della tipologia di emergenza in mare (razzi, fuochi a mano, razzi a paracadute, manoverboard, epirb, sart, zattere di salvataggio, dotazioni individuali di salvataggio, ecc.).

Come di consueto è stata richiamata l'attenzione sul numero 1530 per le emergenze in mare, valido su tutto il territorio nazionale 24 ore al giorno e utilizzabile gratuitamente sia da telefonia fissa che mobile, grazie al quale è possibile mettersi in contatto diretto con la Capitaneria di Porto più vicina.

Civitavecchia

Immagine segnaposto

Operazione Mare Sicuro 2021 il bilancio della Guardia Costiera nel Lazio

Immagine segnaposto

Attracco nave portacontainer banchina 25

Immagine segnaposto

Attività sul territorio controlli e sanzioni

Immagine segnaposto

Giornata europea del mare