​Ancora un'emergenza medica a bordo di una nave da crociera.

Dopo l'intervento coordinato dalla Guardia Costiera nella notte di Ferragosto, si è verificato quest'oggi sulla nave da crociera "The World" un attacco cardiaco che ha interessato un membro dell'equipaggio di 41 anni, di nazionalità filippina, che si trovava a bordo dell'unità ormeggiata alla banchina 10 del porto di Civitavecchia.

Il primo intervento prestato dall'autoambulanza del 118 ha permesso di comprendere la gravità della situazione, e la Capitaneria di porto di Civitavecchia, in costante contatto con la centrale operativa del 118, ha così organizzato l'arrivo direttamente in porto di un elicottero nel frattempo decollato da Fonte di Papa (RM).

Non appena l'area individuata per prelevare l'infartuato è stata messa in sicurezza dal nucleo nostromi della Guardia Costiera - proprio a ridosso del Forte Michelangelo per accelerare al massimo i tempi di intervento - l'elicottero è potuto atterrare e, con grande rapidità, ripartire alla volta del Policlinico Gemelli di Roma per prestare le necessarie cure del caso al marittimo.

 

 

 

 

 

Civitavecchia, 17/08/2016

17/08/2016 Civitavecchia

​Ancora un'emergenza medica a bordo di una nave da crociera.

Dopo l'intervento coordinato dalla Guardia Costiera nella notte di Ferragosto, si è verificato quest'oggi sulla nave da crociera "The World" un attacco cardiaco che ha interessato un membro dell'equipaggio di 41 anni, di nazionalità filippina, che si trovava a bordo dell'unità ormeggiata alla banchina 10 del porto di Civitavecchia.

Il primo intervento prestato dall'autoambulanza del 118 ha permesso di comprendere la gravità della situazione, e la Capitaneria di porto di Civitavecchia, in costante contatto con la centrale operativa del 118, ha così organizzato l'arrivo direttamente in porto di un elicottero nel frattempo decollato da Fonte di Papa (RM).

Non appena l'area individuata per prelevare l'infartuato è stata messa in sicurezza dal nucleo nostromi della Guardia Costiera - proprio a ridosso del Forte Michelangelo per accelerare al massimo i tempi di intervento - l'elicottero è potuto atterrare e, con grande rapidità, ripartire alla volta del Policlinico Gemelli di Roma per prestare le necessarie cure del caso al marittimo.

 

 

 

 

 

Civitavecchia, 17/08/2016

Civitavecchia

Immagine segnaposto

Operazione Mare Sicuro 2021 il bilancio della Guardia Costiera nel Lazio

Immagine segnaposto

Attracco nave portacontainer banchina 25

Immagine segnaposto

Attività sul territorio controlli e sanzioni

Immagine segnaposto

Giornata europea del mare